martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Ponte Loddone, si muove la popolazione. Meloni: chiediamo un intervento urgente

Ponte Loddone, si muove la popolazione. Meloni: chiediamo un intervento urgente
Ponte Loddone, si muove la popolazione. Meloni: chiediamo un intervento urgente
Olbia.it

Pubblicato il 29 dicembre 2013 alle 15:00

condividi articolo:

Olbia - Abitanti esasperati, attività economiche in forte declino e persino il rischio concreto che i giornali non vengano recapitati più alle edicole. Tutto questo aggravato da un ponte non più percorribile: il ponte Loddone sulla strada provinciale che collega Olbia a Loiri, Berchiddeddu, Padru e relative frazioni. La popolazione, esasperata dalle non-risposte, si sta pian piano mobilitando per ottenere delle risposte dai palazzi istituzionali. Intanto, una prima risposta pubblica è arrivata dal sindaco di Loiri, Giuseppe Meloni, che ha parlato della vicenda del ponte Loddone sul suo profilo Facebook. Il ponte Loddone non è percorribile dalle auto, ma nonostante ciò c'è chi lo attraversa con la macchina o anche a piedi. Una condotta molto pericolosa che, una volta resa pubblica, ha smosso un po' le acque. "Chi passa nonostante il divieto sbaglia e merita le sanzioni del caso - ha scritto Giuseppe Meloni sulla sua pagina Fb - Tuttavia il silenzio assordante che è calato sul collegamento Olbia-Loiri non è più accettabile e potrebbe dare atto a forme di protesta civili ma comunque clamorose! Le istituzioni competenti diano segni di vita e si adoperino per la risoluzione di questo grave problema!!". Dunque, anche il sindaco di Loiri ha deciso di uscire allo scoperto e di dare un segnale forte ai suoi cittadini. Tutta la popolazione che vive al di là del ponte Loddone è costretta a compiere 20/25 km per arrivare ad Olbia a fronte dei 10 km garantiti dalla strada provinciale. Il che significa tempo e soldi persi in benzina. "Noi, come Amministrazioni comunali di Loiri Porto San Paolo e di Olbia , abbiamo da subito rappresentato la gravità della situazione e formulato una proposta di risoluzione del problema nel breve periodo, attraverso la costruzione di una bretella di collegamento tra la s.p. 24 Olbia-Loiri e la s.s. 131 dcn all'altezza della zona di Vena Fiorita. Tale proposta, concretizzata in un progetto specifico, a parere del commissario per l'emergenza alluvione, Ing. Cicalò, non rientrerebbe nella sua sfera di competenze, e sarà "eventualmente presa in considerazione in sede di ricostruzione" - scrive Meloni sempre su Fb - Stiamo chiedendo a questo punto un intervento urgente al fine di reperire le risorse necessarie per la ricostruzione del ponte sulla sp 24 e/o per la realizzazione delle bretelle di intersezione tra la sp 24 e la ss 131 dcn. Occorrono, in particolare, notizie certe e attendibili circa i tempi di attesa, che devono essere riportati puntualmente in un cronoprogramma da rispettare!".

Cronaca

Cronaca