Friday, 21 June 2024

Informazione dal 1999

Altri Sport, Bianca, Cronaca, Sport

Olbia, il Geopalace ospita i campionati nazionali di Judo: le parole del maestro Mele e di Federico Deiana

L’entusiasmo del maestro e degli atleti

Olbia, il Geopalace ospita i campionati nazionali di Judo: le parole del maestro Mele e di Federico Deiana
Olbia, il Geopalace ospita i campionati nazionali di Judo: le parole del maestro Mele e di Federico Deiana
Barbara Curreli

Pubblicato il 24 May 2024 alle 19:00

condividi articolo:

Olbia. Ritorna in Sardegna, a Olbia, il Judo che conta con il Campionato Italiano A2 Esordienti B di Judo, grazie al Centro Sportivo di Olbia, che ancora una volta ha ottenuto questo prestigioso riconoscimento alle sue capacità organizzative e al suo valore sportivo dalla FIJLKAM, la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali. Questo merito è frutto dei numerosi, importanti, risultati raggiunti a livello nazionale e internazionale negli ultimi anni.
L'evento si terrà a Olbia il 25 e 26 maggio 2024 presso il GeoPalace ed è dedicato esclusivamente alla categoria Esordienti B. Questa prestigiosa manifestazione è organizzata con il sostegno dell'Assessorato Regionale al Turismo, Commercio e Artigianato, dell'Assessorato Regionale allo Sport, Cultura e Pubblica Istruzione e del Comune di Olbia.
A livello nazionale, l'evento riveste grande importanza per i giovani atleti, poiché contribuisce a determinare il ranking nazionale degli esordienti più talentuosi d'Italia e offre l'opportunità di qualificarsi per i campionati nazionali A1 di categoria.
L'entusiasmo è alle stelle, con circa 500 atleti che si sfideranno sui tatami per conquistare i titoli nelle diverse categorie presso il GeoPalace. Inoltre, saranno presenti ben 255 società provenienti da diverse regioni italiane, dimostrando l'eccezionale coinvolgimento nella competizione.

"In un anno record per il judo italiano, che ha visto trionfare diversi judoka a livello europeo e mondiale, con l'ultima grande prestazione di Odette Giuffrida, che ha vinto in questi giorni l'oro ai mondiali di judo di Abu Dhabi, e soprattutto per il Centro Sportivo Olbia che ha raggiunto risultati storici sia per il Judo sardo che nazionale con i suoi atleti Raimondo Degortes (66 kg M2) e Federico Deiana (60 Kg M1) vincitori nelle loro rispettive categorie, del titolo mondiale veterans, nei mesi scorsi ad Abu Dhabi.

Proprio Federico Deiana afferma: "sono molto felice che la mia città e la mia Società stiano organizzando un campionato italiano, siamo da diversi anni impegnati in manifestazioni molto importanti, dal Campionato del mondo Master al trofeo internazionale esordienti B, al campionato Italiano di classe e siamo felici perché siamo un bel Team, avere un campionato nella propria città, organizzato dalla propria società è praticamente il Top, si parla solamente del meglio del meglio, noi stessi siamo orgogliosi di essere affiancati al nome di Odette Giuffrida, un'atleta che ci rappresenta con la nostra bandiera, ed essere citati al suo fianco resta un grande onore" conclude Deiana. Molto importante la medaglia d'argento di Francesco Lai al campionato italiano cadetti A1 (46 Kg) e la medaglia di argento di Federico Lai al Trofeo Internazionale Città di Colombo (Grand Prix cadetti) (46 Kg).
“Sono particolarmente felice di questa straordinaria partecipazione,” dichiara il Maestro Efisio Mele, 5° Dan, fondatore e guida del Centro Sportivo Olbia. “Si tratta di un record assoluto per la nostra terra, soprattutto considerando il momento storico che stiamo vivendo, dato che durante il periodo della pandemia il numero degli atleti in Italia si è praticamente dimezzato.”

Le competizioni avranno inizio sabato 25 alle ore 9:30 con le gare maschili, seguite domenica 26 alle ore 9:00 dalle gare femminili. Il Campionato Italiano Esordienti di Judo è aperto al pubblico, con ingresso gratuito, e invita tutti gli appassionati a vivere da vicino questa straordinaria dimostrazione di talento e dedizione nel mondo del judo.