Da 552 giorni 18 ore 2 minuti 54 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Politica Regionale

Olbia: “Day Surgery” inutilizzato e 400 pazienti in lista d’attesa da smaltire

Phone Doctor 1400

Olbia, 16 luglio 2019 – Che fine ha fatto il Day Surgery dell’Ospedale Giovanni Paolo II? Se lo chiede, con una interrogazione rivolta all’assessore regionale alla Sanità, il consigliere regionale olbiese Roberto Li Gioi.

Secondo quanto dichiarato da Li Gioi, il reparto di Day Surgery potrebbe essere in grado di smaltire una lista di attesa che sarebbe composta da ben 400 pazienti solo per un’operazione all’ernia.

Spesati article

“Oltre 400 pazienti in lista d’attesa per un’operazione di ernia e un reparto di Day Surgery che, se venisse utilizzato, potrebbe addirittura azzerare le attuali tempistiche. Non è fantascienza, ma è quanto potrebbe accadere all’Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia se il reparto di Day Surgery, unico in tutta la Sardegna per la sua vocazione multidisciplinare, venisse finalmente attivato diventando quindi un polo attrattivo per tutti i pazienti dell’Isola”, afferma Li Gioi in una nota stampa.

“Stiamo parlando di un reparto destinato agli interventi chirurgici eseguibili in giornata, in anestesia locale, come ernie, ragadi, fistole ed emorroidi”, continua Li Gioi.

Il reparto, si legge nella nota stampa del consigliere regionale, è costato 1.800.000 euro e oggi sarebbe “incredibilmente ancora intonso, praticamente immacolato: due sale operatorie e 5 stanze con ben 10 posti letto. Posti letto vuoti”.

L’interrogazione protocollata ha lo scopo di ottenere informazioni precise sul perché questo reparto sarebbe inutilizzato.

“Il Day Surgery è un reparto operativo dal lunedì al venerdì, dalle 7 alle 19. Per renderlo funzionale sono sufficienti tre medici, due anestesisti, quattro infermieri e un ausiliario: equipe che potrebbe garantire decine di interventi alla settimana, evitando lunghi tempi di degenza, con conseguente risparmio per le casse regionali”, spiega Li Gioi.

Il reparto, per come è strutturato, è estremamente vantaggioso sia per la Regione che per i pazienti.

“Gli interventi di Day Surgery hanno importanti risvolti anche dal punto di vista psicologico, in quanto il paziente sa di entrare in ospedale la mattina per essere dimesso la sera”.

Li Gioi chiede all’assessore Nieddu se sia a conoscenza di questa situazione, e soprattutto, che cosa abbia intenzione di fare per risolverla.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto