Da 604 giorni 22 ore 6 minuti 7 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Cronaca Gallura

Golfo Aranci: i pescatori salvano il mare con la pesca dei rifiuti

Bacchus 1085

:

Golfo Aranci, 9 ottobre 2019 – Un nuovo progetto  prende  forma   sul territorio di Golfo Aranci, da sempre molto attento alle problematiche legate all’ambiente marino.

Spesati article

E così l’Amministrazione comunale insieme alla Capitaneria di Porto di Golfo Aranci, l’Autorità Portuale della Sardegna, il FLAG Nord Sardegna, la Regione Sardegna, la Provincia di Sassari, DeVizia S.p.A. (azienda che gestisce il servizio di nettezza urbana) ma soprattutto i pescatori della storica marineria di Golfo Aranci, ha dato il via al nuovo progetto “Golfo Aranci un rifiuto d’aMare”.

L’iniziativa andrà a promuovere  le attività  di “fishing for litter” (la pesca dei rifiuti) che  consentirà ai pescatori che raccolgono quotidianamente nella propria attività di pesca tonnellate di rifiuti in mare, di poterli conferire nell’ecocentro comunale e ricevere anche una piccola remunerazione sulla base del rifiuto conferito.

Secondo il report WWF “Fermiamo l’inquinamento da Plastica: come i Paesi del Mediterraneo possono salvare il proprio mare” ogni minuto più di 33 mila bottigliette di plastica finiscono nel Mediterraneo.
Nel 2016, 53.000 tonnellate di rifiuti plastici sono state disperse nel Mar Mediterraneo, facendo registrare in numerose località costiere le più elevate concentrazioni di rifiuti plastici. La “Blue Economy” italiana, la terza più grande in Europa, perde circa 67 milioni di euro l’anno a causa dell’inquinamento da plastica.


Nella prima riunione del progetto presso la Sala Consiliare del Comune di Golfo Aranci sono stati illustratigli obiettivi del progetto con le procedure occorrenti le procedure per l’attuazione.

Il sindaco di Golfo Aranci Mario Mulas, ribadisce la volontà di  “Golfo Aranci nel   posizionarsi come paese leader nella tutela dell’ambiente anche di quello marino. Anche Giuseppe Langella, Assessore ai Lavori Pubblici e Pesca ribadisce che “Il problema dei rifiuti in mare è un’emergenza planetaria, da affrontare unendo le forze con i nostri cittadini. Il Comune di Golfo Aranci si è già impegnato in giornate dedicate alla pulizia dei fondali, ma vogliamo rendere il nostro intervento continuativo e diffuso”.

Una nuova fattiva collaborazione a tutela del nostro mare, rendendolo sempre più plastic free.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto