martedì, 31 gennaio 2023

Informazione dal 1999

Politica

Arzachena: Consiglio Comunale apre le porte a pubblico ristretto

In discussione due delibere che cambieranno il futuro del centro storico

Arzachena: Consiglio Comunale apre le porte a pubblico ristretto
Arzachena: Consiglio Comunale apre le porte a pubblico ristretto
Olbia.it

Pubblicato il 28 settembre 2021 alle 16:00

condividi articolo:

Arzachena.  Novità con ritorno a una graduale normalità per il consiglio comunale in programma domani, mercoledì 29 settembre.  L’aula in piazza Antonio Segni finalmente sarà  aperta al pubblico. Quello di domani sarà il primo Consiglio Comunale aperto al pubblico dopo il periodo di restrizioni dovute all’emergenza Covid-19. L’ingresso sarà consentito a un massimo di 25 persone munite di Green Pass, che rispettino i requisiti di temperatura corporea e utilizzo della mascherina, così come previsto dalle disposizioni sull’accesso ai luoghi di lavoro pubblici e privati.

Tra i quattro punti all’ordine del giorno della seduta convocata dal presidente Rino Cudoni, particolare rilevanza riveste la discussione delle delibere dedicate agli investimenti nel centro storico di Arzachena.

“Riaprire le porte del consiglio comunale al pubblico, così come per i cinema e i teatri, significa che, piano piano, stiamo tornando alla normalità nella nostra vita privata e lavorativa e, in questo caso, nella partecipazione attiva dei cittadini alla vita delle istituzioni - precisa Rino Cudoni, presidente del consiglio comunale -. Questa seduta segna un passaggio fondamentale anche per gli argomenti trattati, particolarmente cari alla nostra Amministrazione. Sarà convalidata la delibera di giunta con cui rendiamo immediatamente disponibili alcuni milioni di euro per acquisire due immobili strategici in corso Garibaldi, oltre all’ex asilo San Vincenzo: entreranno a far parte del patrimonio dell’ente definitivamente. Inoltre, illustreremo integralmente i progetti con cui sarà riqualificata piazza Risorgimento, riportandola all’aspetto originario. Nel complesso, l’obiettivo prioritario è quello di restituire dignità e centralità al vecchio quartiere di Arzachena, luogo identitario e perno su cui deve ruotare l’intera destinazione”.

La partecipazione ai consigli comunali finora è stata sempre garantita grazie al moderno sistema di trasmissione in streaming su piattaforme on line e sui social media ufficiali durante tutto il periodo dell’emergenza. Le sedute precedenti sono visibili nella pagina dedicata al consiglio comunale, sezione archivio, sul sito www.comunearzachena.it