giovedì, 04 marzo 2021

Informazione dal 1999

Cultura, Arte e Spettacolo

Solu in Sardu, sfida il limba sarda: tra 27 poeti ecco il vincitore

Decretato il vincitore del concorso di poesia sarda online

Solu in Sardu, sfida il limba sarda: tra 27 poeti ecco il vincitore
Solu in Sardu, sfida il limba sarda: tra 27 poeti ecco il vincitore
Laura Scarpellini

Pubblicato il 17 gennaio 2021 alle 19:10

condividi articolo:

Ossi. L'amore per la tradizione sarda ha fatto passare in secondo piano per un momento anche l'apprensione per l'emergenza Covid. Lo scorso novembre l'associazione Alas in Bolu e la pagina social Solu in sardu (che si adoperano nella promozione della  lingua, storia, tradizioni e cultura sarda) hanno indetto un concorso on line di poesia in limba.

Il concorso virtuale ha riscosso un successo inaspettato: sono stati ben 27 i poeti concorrenti che hanno accettato la sfida fino all'ultima rima. Si sono dati battaglia nell'interpretazione poetica sia nomi già conosciuti nell'ambiente, che giovani debuttanti  appassionati di poesia in lingua sarda. Non sono mancati da parte dei poeti e del pubblico virtuale importanti segnali di apprezzamento che hanno incoraggiato gli organizzatori ad adoperarsi per promuovere nuove iniziativi simili, sempre on line.

Mario Demontis presidente dell'associazione culturale Alas in Bolu racconta: "A concorso finito non posso che trasmettere questo commento che mi è pervenuto tra i numerosi messaggi che i poeti ci hanno inviato: Unu grazie mannu a sos organizzadores de Solu in Sardu et Alas in bolu pro nos aer supportadu in qustas dies. Saludendhe tottu sos poetas chi ant partecipadu, puru si no ant binchidu, ma at binchidu s'unione de totta sa Sardigna".  

Organizzare l'evento on line ha richiesto molto lavoro e dedizione da parte delle associazioni promotrici del concorso. Tutti si sono adoperati per far fronte alle esigenze e alle difficoltà tecniche, per una prima edizione tutta da testare. Tanto impegno e dedizione sono stati ricompensati.

Ma la soddisfazione è stata grande e Mario Demontis ci comunica con entusiasmo: "Questo è uno dei nostri futuri obbiettivi: unire le forze e le capacità usando anche una sana competizione affinchè diventi il nostro popolo unito in difesa della sua storia, e della sua lingua. Per i mesi a venire stiamo già organizzando sempre in modalità virtuale, un concorso dedicato ai cori e tenori sardi".

Intanto questa prima edizione del concorso poetico on line è stato vinto da Francesco Piroddi di  Villagrande Strisaili con la poesia "S'urtimu Bandiu".

Ecco gli altri partecipanti: Gigi Angeli, Nanni Floris, Gesuina Scanu, Giuliana Lobino, Sebastiana Nurra, Giusuè Sanna, Luisu Cossu, Paulu Serra, Franca Carta , Vittorio Falchi , Lorenzo Costantino Brandinu, Antonio Sanna, Pierino Devilla, Alba Tolu, Greca Firinu, Alessandra Sorcinelli, Franco Sulis, Salvatore Deligia, Millina Spina, Giovanni Tedde, Miranda Vacca, Tore Zazzu, Anna Maria Soddu, Francesco Cambiganu, Tonino Musinu, Giovanna Sannai.