Da 333 giorni 15 ore 17 minuti 42 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardares 1400
Sport

Porto Rotondo calcio: pareggio grazie alla tenacia di squadra

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 17 dicembre 2018 –  Il 17° turno di Eccellenza porta il Porto Rotondo  ad ottenere un ottimo  punto esterno. Si ferma  così sul 3-3 , l’Atletico Uri. Grande partita per i biancocelesti che per tre volte si sono trovati in svantaggio ma sono sempre riusciti a trovare la reazione giusta contro un avversario di ottima qualità, e  – in un finale giocato per buona parte in superiorità numerica – sono andati a un passo dal colpo grosso.

La gara si apre con i buoni ritmi che l’Atletico Uri fa patire al  Porto Rotondo sulle fasce  esterne,  che  già al 4’ trova la rete del vantaggio con Matteo Tedde. Trascorsi solo tre minuti, i biancocelesti rimettono le cose a posto con Mulas, che sfrutta  un retropassaggio errato da parte della difesa giallorossa. Ma la tranquillità dura poco e al  16’ ,la formazione di Salaris, sigla il 2-1 grazie a un efficace azione di Mereu. Provano a osare gli olbiesi che riprendono a macinare gioco e al 35’ realizzano la rete  del 2-2: Kozeli, ben servito da Piemonte che  scarica per  Mulas, sfuggendo  a  Sotgia con una netta conclusione in rete.

Spesati article

Il secondo tempo si apre con l’Atletico Uri che  riprende a lavorare bene sulle fasce. Ecco che  da un affondo sulla corsia di sinistra,  nasce il 3-2, con Tedde che finalizza  a dovere con  un preciso cross basso. All’8’ i padroni di casa restano in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Olmetto. Il Porto Rotondo si tira su,  e dopo una grande occasione mancata da Budroni, trovano il  pareggio definitivo al 30’: Kozeli viene steso in area, l’arbitro decreta un penalty che Mascia trasforma con precisione.

Ora gli uomini di Marini sembrano addirittura in grado finalizzare con altre due grandi occasioni con Piccinnu e Mulas. Dall’altra parte, però, anche Deiana si rivela decisivo su un rapidissimo contropiede dell’Atletico Uri. Al triplice fischio dell’arbitro il Porto Rotondo accoglie con soddisfazione il risultato.

Risultato finale: Atletico Uri-Porto Rotondo 3-3

Atletico Uri: Sotgia, Capra, Olmetto, Mereu, Sini, Puledda, Libi, Sanna, Cuccu, Mat. Tedde, Puddu. A disposizione: Maggino, Mura, Fadda, Livesi, Cau, Galante, Mar. Tedde, Pazzola, Pilo. Allenatore: Salaris

Porto Rotondo: Deiana, Laconi, Frisciata, Saggia, Budroni, Usai, Muroni, Piemonte, Mulas, Mascia, Kozeli. A disposizione: Melis, Muzzu, Deiana, Piccinnu, G. Rassu, M. Nieddu, Loddo, Marongiu, Bulla. Allenatore: Marini

Marcatori: 4’ pt Tedde (UR), 7’ pt Mulas (PR), 15’ pt Mereu (UR), 35’ pt Mulas (PR), 5’ st Tedde (UR), 30’ st Mascia (PR) su calcio di rigore.

Espulso: 8’ st Olmetto (UR) per doppia ammonizione

Arbitro: Pili di Cagliari (Meloni e Cordeddu di Cagliari)

Olbia, 16 dicembre 2018

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto