Da 1017 giorni 9 ore 27 minuti 58 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Olbia

Olbia, ristoranti e pizzerie tra chiusure e adattamento: ecco come si affrontano ordinanze, Dpcm e Covid

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 27 ottobre 2020 – Mentre si attende l’ordinanza del presidente della Regione Solinas, rimane in vigore il Dpcm con le sue regole. Come si sono organizzati i pubblici esercizi olbiesi? C’è chi ha deciso di chiudere fino a novembre, chi invece si è riorganizzato e chi sfrutta le ore serali per l’asporto e il delivery.

In primis, tantissimi esercizi pubblici hanno scelto i social per informare i propri clienti delle decisioni prese in seguito all’emanazione del nuovo decreto del presidente del consiglio Giuseppe Conte. I ristoranti di cucina asiatica come Yoku, Yumè, Kyoo, Meiwei hanno optato per tenere aperto il ristorante a pranzo, proponendo per la sera il take away e la consegna a domicilio. Altri colleghi ristoratori, invece, hanno scelto strategie differenti: il Be Free 100% gluten free ha deciso di prolungare la pausa pranzo dalle 12 alle 17:30 con un lunch menù dedicato. Il ristorante Dejavu, invece, punta tutto sull’apertura serale con delivery e take away: stessa strategia per Tierra. Anche la Metropizzeria spinge sulle consegne a domicilio serali a partire dalle 18:30, mentre l’Osteria Al Solito Posto punta sul pranzo “allungato” e sul take away.

Spesati article offerte 300

L’Antica Trattoria apre a pranzo, mentre il ristorante ConGusto informa gli olbiesi che sceglie il delivery per la cena. Natura rimane aperto a pranzo, mentre fino alle 22 ecco take away e delivery.

L’Art Academy, invece, ha annunciato su Facebook la sua chiusura temporanea fino al 24 novembre. Il Dolce Acqua, invece, ha deciso di diventare temporaneamente un ristorante stagionale già dal 27 settembre scorso.

Nel frattempo, sui social è emersa la volontà di molti esercenti (non tutti della ristorazione) di manifestare il proprio dissenso nei confronti delle misure adottate con il Dpcm emanato domenica scorsa. Per quanto riguarda la Regione Sardegna, si è ancora in attesa dell’ordinanza a cui sta lavorando il governatore Solinas nella quale potrebbero esserci novità importanti per i pubblici esercizi, in particolare sugli orari di chiusura che verrebbe posticipato, secondo alcune indiscrezioni, alle ore 23.

In ogni caso, come sempre, gli imprenditori olbiesi – a prescindere dal tipo di scelta che operano – dimostrano una grande flessibilità in questo periodo così complesso che ha purtroppo danneggiato proprio di chi rende piene di vita le città con ottimi prodotti, professionalità e cortesia.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto