domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, "Ammentende Serafino Spiggia": parole musica e immagini per ricordare il grande maestro

Speciale serata in memoria di Serafino Spiggia

Olbia,
Olbia,
Olbia.it

Pubblicato il 09 giugno 2021 alle 21:00

condividi articolo:

Olbia. Una serata speciale all'Aeroporto Costa Smeralda di Olbia per ricordare il Maestro Serafino Spiggia a distanza di 21 anni dalla sua morte. "Amistade", associazione culturale di cui "Mastru Spiggia" è stato cofondatore e presidente onorario, il prossimo venerdì, 11 giugno, alle ore 18, organizza un appuntamento imperdibile in memoria del grande maestro. 

"Si riparte dalle radici, seguendo la luce De su Connottu. 
L'aeroporto di Olbia riapre i battenti all'arrivo del viaggiatore globale, ricordando il luogo da cui proveniamo. La guida viene dalla mitologia sarda, uno dei pochi, Maestro Serafino Spiggia.  Nato a Orgosolo nel 1924, è morto il 21 gennaio 2010, ma solo virtualmente - scrivono gli organizzatori della serata in memoria del maestro Spiggia -. Suoni, immagini e parole, frutto del suo lavoro creativo, vivono con noi e chiedono di essere rivisitati, non solo come puro esercizio di memoria, ma come valori da proiettare e donare luce a un futuro oscurato dalla grande crisi presente". 

Sarà una serata all'insegna della musica dei Cordas et Cannas e delle immagini tratte dal film Sonetaula, scelte per l'occasione dal regista Salvatore Mereu. Ma sarà occasione di ripercorrere un viaggio dell'anima e delle sensazioni "attraverso le parole di Grazia Deledda liberate dalla traduzione di Elias Portolu in lingua sardo­nuorese e recitate da Vanna Sanciu e Teresa Contu, la poesia dell'ape, frutto di studio, esperienza e passione viva, riassunti nell'opera: LE API nella tradizione popolare della Sardegna e lette da Gigi Angeli". Così raccontano gli amici della Associazione culturale Amistade. 

L'evento andrà in onda in diretta  sul Canale Youtube "Amistade Olbia" , e sarà possibile seguirlo cliccando su questo link. 
Durante la serata, condotta dal presidente di Amistade Mario Bua, 
sarà ospite il regista Salvatore Mereu che dialogherà con il professor Marco Navone. Il progetto artistico è di Fabrizio Derosas.