domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Annunci, Nera, Necrologi

Olbia: addio al giornalista Costanzo Spineo

La città perde una delle sue penne più affilate

Olbia: addio al giornalista Costanzo Spineo
Olbia: addio al giornalista Costanzo Spineo
Angela Galiberti

Pubblicato il 05 maggio 2021 alle 18:00

condividi articolo:

Olbia. Era un giornalista dalla penna affilata, dallo sguardo curioso sul mondo e con una spiccata ironia: era, perché Costanzo Spineo ci ha lasciati ieri notte, velando di tristezza di questo mese di maggio del 2021, l'anno (il secondo) del Covid-19. Aveva 83 anni, vissuti con la penna in mano. La sua è stata una gloriosa carriera, in un'epoca che noi - giornalisti della generazione millennial - non abbiamo conosciuto e che possiamo solo immaginare grazie ai racconti dei nostri maestri.

Spineo era di origini romane, ma amava la Sardegna alla follia e qua aveva messo radici e cuore. Tra le sue esperienze lavorative ricordiamo Telecostasmeralda, Videolina, la Nuova Sardegna. Ha guidato per anni, con garbo istituzionale e professionalità, la comunicazione del Consorzio Industriale: è durante questa sua esperienza lavorativa che chi scrive lo ha conosciuto. Impossibile dimenticare la sua gentilezza e le sue battute taglienti. Spineo, come tutti i giornalisti che si rispettano, non aveva mai appeso la penna al chiodo: negli ultimi anni aveva curato delle rubriche su Olbianova e recentissimamente era tornato in tv con il gruppo di Gallura Live. Tutta la redazione di Olbia.it si stringe alla famiglia Spineo e porge sentite condoglianze.

Per chi avesse piacere di rivolgere una preghiera o un pensiero al giornalista e alla sua famiglia, il 7 maggio alle 19:40 si terrà una commemorazione funebre alla presenza dei familiari presso la chiesa de La Salette. I funerali si svolgeranno lunedì a Roma.

(Foto di copertina: Marella Giovannelli/Cinquestelle Sardegna)