venerdì, 15 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Generale

La Cinta di San Teodoro: una spiaggia da sogno

La Cinta di San Teodoro: una spiaggia da sogno
La Cinta di San Teodoro: una spiaggia da sogno
Patrizia Anziani

Pubblicato il 13 settembre 2020 alle 18:07

condividi articolo:

Olbia, 13 settembre 2020- Sardegna Oltre La Cima vi porta oggi a San Teodoro, più precisamente sulla fantastica spiaggia La Cinta, uno dei simboli della costa nord-orientale e di tutta la Sardegna: un nastro di sabbia finissima e scintillante dalla forma arcuata che con dune ricoperte da ginepri secolari separa una laguna dal mare.

La spiaggia si trova in uno dei contesti naturalistici più belli del Mediterraneo ed è raggiungibile a piedi dalla periferia nord del centro abitato di San Teodoro. La Cinta crea un arco lungo cinque chilometri di sabbia bianca e sottile. Le dune prive di scogli degradano dolcemente fino al mare azzurro e limpido profumate da ginepri, gigli marini e da piante di elicriso selvatico che adornano un paesaggio rimasto incontaminato nonostante sia frequentatissimo.

Il suo fondale è basso e limpido: è una spiaggia amata da famiglie con bambini, giovani e appassionati della natura. È il luogo ideale per lunghe passeggiate. Ammirerai aspetti di grande interesse legati all’avifauna e al birdwatching: folaghe, fraticelli, aironi rossi e germani reali vivono indisturbati nella laguna. Se desideri vedere da vicino i fenicotteri rosa, qui resterai a bocca aperta: tantissimi popolano le acque salmastre a ridosso delle dune. La Sardegna è vita. Iscrivetevi al Canale e condividete sui social !!

© Sardegna Oltre la cima di Manuel Braccu

Generale

Generale