venerdì, 22 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Generale, Salute

Aou Sassari, al via campagna di prevenzione "Non dimenticare il tuo cuore"

La comunicazione dell'azienda ospedaliero universitaria

Aou Sassari, al via campagna di prevenzione
Aou Sassari, al via campagna di prevenzione
Olbia.it

Pubblicato il 27 settembre 2021 alle 10:23

condividi articolo:

Sassari. L’Aou di Sassari, con la struttura complessa di Cardiologia clinica e interventistica, il 29 settembre (Giornata mondiale del cuore) aderirà alla campagna di prevenzione nazionale “Non dimenticare il Tuo cuore”. Il progetto di prevenzione cardiovascolare secondaria, ideato e promosso dalla Fondazione per il Tuo cuore - HCF Onlus, prevede una serie di check-up cardiologici gratuiti a pazienti che hanno avuto una sindrome coronarica acuta (Sca) o una rivascolarizzazione coronarica.

Si legge nella nota dell'azienda ospedaliero universitaria: "Secondo i dati a disposizione degli organizzatori della campagna di prevenzione, in Italia ogni anno ci sono oltre 130.000 pazienti che subiscono un infarto miocardico o una Sca e più del 20% di questi accusa un secondo infarto o Sca entro i 12 mesi. Questo – spiegano dalla Fondazione per il Tuo Cuore – è dovuto principalmente al fatto che nonostante sia raccomandata un’attenta rivalutazione della situazione clinica dei pazienti a 12 mesi, questa è spesso disattesa e molti pazienti non solo non effettuano il controllo ma sospendono anche i trattamenti cardioattivi".

Afferma il direttore della Cardiologia dell’Aou di Sassari, dottor Gavino Casu: "È importante richiamare questi pazienti perché devono necessariamente effettuare una visita specialistica e impostare una gestione appropriata della loro situazione clinica a due anni dall’evento. Ecco perché metteremo a disposizione la nostra struttura e i nostri specialisti. Inoltre, se dovesse rendersi necessario, potremo anche attivare visite e consulenze da remoto".

Conclude la nota dell'Aou: "La struttura al secondo piano del Santissima Annunziata, tra il 29 settembre e il 30 novembre, effettuerà un numero massimo di 45 visite – 15 al mese – a pazienti che saranno selezionati dalla Fondazione, che hanno avuto un infarto miocardico o una rivascolarizzazione nell’ultimo anno e sono prossimi alla scadenza del piano terapeutico. Le visite, che saranno erogate in aggiunta all’attività quotidiana nelle strutture dell’Aou e si svolgeranno in base al calendario ben preciso. A questi pazienti saranno offerte visite o consulenze cardiologiche gratuite, oltre a un elettrocardiogramma, con check-up di controllo e rivalutazione. I pazienti saranno reclutati dalla Fondazione attraverso le prenotazioni fatte al numero verde 800 05 22 23".