giovedì, 28 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Una nuova architettura darà slancio allo sviluppo di Arzachena

Una  nuova architettura darà slancio allo sviluppo di Arzachena
Una  nuova architettura darà slancio allo sviluppo di Arzachena
Laura Scarpellini

Pubblicato il 27 dicembre 2019 alle 18:16

condividi articolo:

Arzachena 27 dicembre 2019 - Prosegue l'ampliamento delle collaborazioni che il comune di Arzachena intende costruire sul piano culturale, formativo e di sviluppo per il territorio e i per i suoi cittadini.

Stavolta è il turno del Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e di architettura dell’Università di Cagliari che formula una convezione con il comune gallurese.

“Firmeremo la convenzione a gennaio, ma la collaborazione con i docenti è avviata. Gli incontri sono costanti e gran parte dei progetti prendono forma. Alcuni percorsi hanno già basi concrete, li vedremo realizzati nell’arco del 2020-spiega la delegata al Governo del Territorio, Claudia Giagoni-.La convenzione con l’Università porta nuova linfa sul piano culturale, dell’innovazione e anche sotto il profilo economico per Arzachena. La prima cosa che toccheremo con mano in città è ilprogramma di convegni e workshopa cui parteciperanno professionisti di alto livello. Alimenteremo anche la discussione sullaredazione del piano urbanistico.Il confronto con chi ha una visione diversa dalla nostra e uno sguardo più fresco dà valore aggiunto al nostro operato. Lavorare a stretto contatto con l’Università è vantaggioso: è un ambiente dinamico, fucina di innovazione, di idee e spunti stimolati dalle nuove generazioni. Il cuore di questo ampio progetto di scambio culturale e formativo saràl’istituzione di un centro studi internazionalesui paesaggi dell’accoglienza turistica el’attivazione di un master di alta formazionein architettura dell’ospitalità. Crediamo che “evolversi” sia la parola chiave. Avere un grande patrimonio come la Costa Smeralda, ad esempio, ha un valore se lo ravvivi e lo rinnovi”.

Il comune di Arzachena attraverso questa convenzione intende procedere verso uno sviluppo sostenibile grazie agli strumenti della pianificazione territoriale, del progetto urbanistico e del disegno urbano e paesaggistico.

Inoltre lo step successivo si impone di supportarel’attività amministrativa per servizi ai cittadini e agli ospiti stagionali e di migliorareil sistema dell’accessibilità in termini di mobilità sostenibile e il ripristino/progettazione delleconnessioni ambientali urbane.

Di certo poi si andranno a concretizzare e definiremodelli e buone pratiche per l’eccellenza nei paesaggi del turismo attraverso manuali, linee guida, studi e ricerche a carattere scientifico e divulgativo. Altro obiettivo sarà inoltre quello di dare valore al territorio comunale elevandolo a riferimento internazionale dell’economia del turismo anche con iniziative di alta formazione.

Altri punti importanti della collaborazione tra Arzachena e università di Cagliari saranno il canalizzare le sinergie verso le attività di networking tra il sistema produttivo locale, gli investitori internazionali e le istituzioni creando imprese nel settore turistico, dei servizi, dello sport, della cura della persona, nel settore culturale e della salvaguardia ambientale, dell’edilizia sostenibile, del benessere, dell’enogastronomia, del commercio, dell’artigianato e del settore manifatturiero, nonché nel sistema della formazione a tutti i livelli. Nuovo importante tassello verso un nuovo futuro sarà la partecipazione a bandi nazionali ed europei e l'indirizzare al megliol’iniziativa privata attraverso azioni di trasferimento metodologico e tecnologico alle attività d’impresa.

Insomma, tanto lavoro da svolgere per il benessere dei cittadini e del proprio territorio attende l'amministrazione comunale di Arzachena. Ma con un partner come l'università di Cagliari, non potremo che attendere nuovi interessanti sviluppi, per un futuro proiettato verso i migliori traguardi.