domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Economia, News

Olbia, zona aeroportuale completata: approvato Piano di lottizzazione

Il Consiglio Comunale dà il via libera definitivo

Olbia, zona aeroportuale completata: approvato Piano di lottizzazione
Olbia, zona aeroportuale completata: approvato Piano di lottizzazione
Angela Galiberti

Pubblicato il 24 maggio 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. La zona aeroportuale si avvia al suo completamento con l'adozione definitiva del Piano di Lottizzazione “Zona D Aeroportuale – Completamento sub comparto G della zona D2.3” che è stato approvato recentemente dal Consiglio Comunale con la delibera 152 che ha incassato il parere favorevole di tutti i consiglieri comunali eletti. Lo scorso mese di agosto, i soggetti attuatori hanno presentato al Comune di Olbia una richiesta di variante al PdL che poi è stato regolarmente adottato con conseguente pubblicazione: non essendo pervenuta alcuna osservazione, avendo avuto il parere favorevole dell'Ufficio di Tutela e non dovendo essere soggetta alla Vas da parte della Provincia, il Piano di Lottizzazione è passato in Consiglio per l'adozione definitiva.

Il lotto oggetto del PdL è l'unico rimasto non costruito tra via degli Astronauti e la zona dell'Inail e si trova dietro l'Eurospin di zona Aeroporto. Cosa si può realizzare all'interno di questo lotto lo spiega la relazione tecnica a corredo: “La proposta progettuale risponde, oltrechè al coerente inserimento nell’ambiente, anche a precise indicazioni e valutazioni del mercato immobiliare cittadino indirizzate verso soluzioni orientate su tipologie semiestensive che consentono il recupero di spazi liberi al servizio dell’attività insediata”.

Le attività che possono insediarsi, si legge sempre nel documento, sono: uffici pubblici e privati, esercizi singoli o centri commerciali, depositi e magazzini, sale da esposizione, ristoranti, bar, locali da divertimento, artigianato (ad esclusione delle lavorazioni nocive e inquinanti), alberghi e residence, strutture per attività sportive e relativi servizi (palestre, piscine, campi da tennis, etc), centri ricreativi culturali e di informazione turistica, casa custode. Nella proposta si parla anche delle opere di urbanizzazione primaria che, per la verità, sono state quasi del tutto completate: i proponenti stimano che, a parte le opere completate (illuminazione pubblica e rete smaltimento acque biance), sia necessario intervenire per completare la viabilità e i parcheggi pubblici, la rete elettrica e la rete telefonica, la rete idrica. Il tutto per un totale di circa 112.000 euro.

Si tratta di una proposta che, una volta attuata, completerà la zona aeroportuale e potrà offrire nuovi servizi al settore economico olbiese.