mercoledì, 20 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, operazione anti droga: diversi giovani olbiesi nei guai

Olbia, operazione anti droga: diversi giovani olbiesi nei guai
Olbia, operazione anti droga: diversi giovani olbiesi nei guai
Olbia.it

Pubblicato il 27 novembre 2020 alle 20:00

condividi articolo:

Olbia, 27 novembre 2020 - I carabinieri della sezione operativa del reparto territoriale di Olbia hanno denunciato un venticinquenne olbiese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In seguito ad altre operazioni sono stati posti ai domiciliari altri giovani olbiesi.

Come si legge dalla nota stampa dei militari: "Il giovane, disoccupato e noto alle forze di polizia, era sotto osservazione dei militari già da qualche tempo e questa mattina, all’esito di un controllo stradale ordinario del territorio in zona di via Barcellona, è stato fermato in macchina in compagnia di un suo amico. È stato trovato così in possesso di tre dosi di cocaina. La perquisizione domiciliare presso la propria abitazione ha permesso, sul tavolo della cucina, di rinvenire 34 gr. di infiorescenze di marijuana mentre occultati all’interno di un barattolo di latta in un cappellino da baseball, 12 gr. di cocaina. Tutta la sostanza stupefacente è stata debitamente sottoposta sotto sequestro".

Questa mattina invece carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di Olbia hanno arrestato due giovani olbiesi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Come riporta la nota: "I due ragazzi di 25 e 21 anni, entrambi disoccupati, erano sotto osservazione dei militari da qualche giorno. Ad insospettire i carabinieri è stato il flusso di via vai di persone da una villetta a due piani presa in affitto in zona Pittulongu la perquisizione all’interno dell’abitazione ha permesso di rinvenire sia nelle camere da letto che nel vano salone 1 kg di marijuana debitamente confezionata in vari sacchetti alimentari sia da 100 che da 300 grammi, due bilancini di precisione e la somma in contanti di 160 euro, il tutto debitamente sottoposto a sequestro".

"I giovani, di cui solo uno già noto alle forze di polizia con precedenti specifici, sono stati ristretti al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa della direttissima prevista per domani".

"In una distinta operazione sempre di questa mattina, i carabinieri della stazione di Olbia centro, hanno tratto in arresto un 31enne olbiese, noto alle forze di polizia. L’operazione ha permesso di rinvenire durante la perquisizione domiciliare a casa dell’uomo 150 gr. di marijuana, 700 euro in contanti, un bilancino di precisione, ritagli di buste in nylon e diversi appunti, il tutto sottoposto a sequestro. Si trova attualmente ristretto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria".

Cronaca

Cronaca