Da 735 giorni 21 ore 52 minuti 33 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati weekend 1400
Sport

Olbia, ecco il Centro Sportivo Full HD: oltre la disabilità ecco l’integrazione!

Spesati weekend 1400

Olbia, 30 luglio 2019 – Integrazione sociale, benessere fisico, ma anche superamento dei propri limiti per crescere e fortificarsi: sono questi alcuni degli obiettivi della nuova associazione sportiva dilettantistica Centro Sportivo Full HD.

Un nome, questo, che è tutto un programma e che prende spunto proprio da questo popolare formato video che, tradotto letteralmente, significa “piena alta definizione”.

Spesati article pellet

Ed è proprio così, a una piena alta definizione, che il Centro Sportivo Full HD vuole operare.

L’associazione si propone di promuovere l’attività sportiva dei propri associati in tutte le discipline sportive: dal calcio al judo.

Generalmente, le associazioni si dedicano a un solo sporto: il CS Full HD vuole essere un “centro itinerante” con il quale i suoi associati possono sviluppare le abilità peculiari di ogni disciplina sportiva praticata.

“Il nostro è un approccio multisportivo – spiega Fabrizio Biancu -. Il nostro sarà un gruppo “itinerante” nelle palestre del territorio, conosceremo le varie realtà sportive e impareremo a stare insieme, ad allenarci con gli altri”.

L’associazione ha, infatti, un obiettivo ambiziosissimo: praticare l’integrazione sociale vera, reale, concreata attraverso i valori della disciplina sportiva.

Le attività associative sono aperte a tutti, ma si rivolgono in particolare ai ragazzi e alle ragazze con disabilità: una fascia di popolazione che, purtroppo, spesso si ritrova “confinata” con pochissime occasioni di interazione, integrazione e possibilità di costruire rapporti di amicizia e di crescita.

Ovviamente, tutto questo non è a senso unico: anche i cosiddetti giovani “normodotati” impareranno a confrontarsi con la disabilità, a superare i pregiudizi e a imparare il rispetto per l’altro.

Il tutto con il sano divertimento che solo lo sport può dare.

Il programma delle attività è in via di definizione, ma i progetti sono moltissimi e alcuni sono molto innovativi perché l’associazione non punta solo a “chiedere” ma anche a restituire ciò che la città “donerà” a questi giovani.

Fabrizio Biancu non è solo in questa avventura: insieme a lui, come presidente, vi è Raimondo Degortes: il pluricampione olbiese di Judo.

“È un progetto che ho sposato subito per la grande valenza sociale che si vuole portare avanti nella mia amata Olbia. Un valore aggiunto di grande forza e impatto in una città sempre in crescita e sempre più vicina al mondo sportivo”, ha detto Degortes.

“Da atleta sono fermamente convinto del valore educativo e formativo che può avere l’attività sportiva. Quando l’anno scorso sono stato invitato ad una manifestazione di atletica per l’autismo ho provato fortissime emozioni. Partecipare insieme ai ragazzi mi ha dato tanto e mi sono ripromesso di ripetere l’esperienza tutte le volte che ne avevo occasione. Quando Fabrizio mi ha proposto questo progetto non ho esitato un solo secondo e da quel giorno sento una grande responsabilità ma anche una grande gioia. Spero vivamente che tanti ragazzi possano partecipare al nostro progetto perché lo sport unisce senza distinzione alcuna. Spero che il team full Hd possa, negli anni, essere sempre più numeroso e sempre più presente in tutte le realtà sportive olbiesi”, ha concluso il presidente.

Il CS Full HD, che in queste settimane sta prendendo vita formalmente, ha già uno zoccolo duro di atleti in erba che si sono già cimentati in tante attività come l’escursionismo.

“La cosa che mi colpisce di più – ha detto Fabrizio Biancu – è vedere come i ragazzi, grazie alle attività, abbiano imparato a prendersi cura l’uno dell’altro e a superare i propri limiti”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto