Da 333 giorni 14 ore 8 minuti 27 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Olbia, Salmo: grande successo per il film Nuraghes S’Arena

Alla presentazione una sala gremita di gente

Spesati orizzontale

Olbia, 13 marzo 2017 – Un cortometraggio fantasy, visionario, che strizza l’occhio alle grandi produzioni americane, ma in chiave sarda: è Nuraghes  S’Arena, progetto scritto e diretto da Mauro Aragoni, con un protagonista d’eccezione, il rapper Salmo.

Il corto, prequel di un lungometraggio che vedrà la luce prossimamente, racconta una storia di vendetta personale: scenario, un “torneo nuragico” durante il quale i più valorosi combattenti provenienti da tutta l’isola si sfidano a morte; non è possibile uscire dall’arena, o si vince o si muore.

Morostesa estate NATALE 2018

Atmosfere solenni e cupe, personaggi ieratici e inquietanti, lo sfondo imponente dell’aspra e selvatica natura sarda: pochissimi i dialoghi, a parlare sono le inquadrature, magnificamente assemblate dal videomaker e direttore della fotografia Andrea Folino.

Nuraghes S’Arena è stato presentato da Matteo Pianezzi al Museo Archeologico, introdotto dal soprintendente ai Beni Culturali Rubens D’Oriano, che, dopo un interessante excursus sulla cinematografia a tema storico, ha sottolineato come il cortometraggio di Aragoni non tradisca lo spirito del tempo, aspetto essenziale per una ricostruzione storica di livello.

Ad impreziosire la qualità del lavoro, due collaborazioni estere d’eccezione: Ally McClelland, coreografo di lotta dal curriculum hollywoodiano e Michael Segal: ma il punto di forza di questo progetto sta soprattutto nell’eccellenza degli artisti locali, che hanno lavorato con un budget ridottissimo (finanziato in parte proprio da Salmo), mettendo a disposizione tutta la loro professionalità, con risultati incredibili.

Menzione d’onore va sicuramente attribuita alla maestria di Andrea Loddo, artigiano specializzato nella riproduzione di bronzetti nuragici, che ha curato la produzione dei costumi da combattimento e delle armi degli attori, così minuziosi nella mimesi storica da sembrare autentici.

Entusiasta Salmo, che ha creduto fortemente nel progetto e che, del suo esordio cinematografico, parla così: “è stata una bellissima esperienza, ci tenevo che il mio esordio fosse proprio con qualcosa di legato alla Sardegna, e spero di ripetere al più presto una cosa simile“.

Il rapper, che in Nuraghes S’Arena interpreta la parte principale, quella del tenebroso e audace combattente giunto al torneo per vendicare la figlia uccisa, sembra avere proprio il volto perfetto per impersonare il tormento interiore, il coraggio e l’aspetto ferrigno e combattivo delle civiltà nuragiche.

Ho riunito 30 professionisti per produrre un lavoro che avesse grandi potenzialità: il mio film non vuole raccontare la civiltà nuragica come fosse un documentario, ma è un racconto visionario che vuole omaggiare l’isola e che vogliamo portare fuori dai confini locali. Il prossimo passo è il lungometraggio, poi un fumetto, una serie…“, questi i progetti del regista. Intanto, Nuraghes  S’Arena verrà trasmesso il 19 marzo alle 23:30 su Paramount Channel: un ulteriore passo per questo pezzo di Sardegna che vuole diventare internazionale.

 

 

Phone Doctor 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto