Friday, 19 April 2024

Informazione dal 1999

Altri Sport, Sport

Gli sport più seguiti e i più praticati a Olbia

Dal calcio all'atletica leggera

Gli sport più seguiti e i più praticati a Olbia
Gli sport più seguiti e i più praticati a Olbia
Olbia.it

Pubblicato il 31 January 2024 alle 07:00

condividi articolo:

Sardegna, terra incontaminata, dove natura, mare cristallino e tradizioni si incontrano. Ma anche terra di grandi amanti dello sport in ogni parte dell’Isola. Da quelli legati alle coste, passando per il calcio e il basket. Zona che vai, passione che trovi. Oggi ci concentreremo soprattutto su una delle città simbolo del territorio sardo, conosciuta specialmente dai vacanzieri estivi: Olbia. Qui si cela una grande passione per diverse discipline sportive, a cominciare, come un po’ in tutta Italia, da sua maestà il pallone.

Il calcio ad Olbia

Il calcio, infatti, ha attecchito anche in questa parte dell’Isola maggiore, un po’ come successo a Cagliari o a Sassari, con la Torres. Ebbene, anche Olbia ha una sua squadra, di tutto rispetto, che si è affacciata da poco nella realtà della Serie C, per quanto non stia vivendo un momento facilissimo, rischiando il ritorno nella quarta lega italiana. Seguendo un po’ alcuni siti di informazione sportiva e di betting, che consentono di ricevere informazioni in tempo reale su partite e pronostici persino dell’ex Lega Pro, con la possibilità di scommettere anche in movimento tramite app, si comprende abbastanza facilmente come la squadra sarda sia tra le “favorite” per il salto di categoria, ovviamente verso il basso. Ma questo non frena la passione di un intero popolo che segue ogni giornata di campionato la propria formazione in giro per il Paese, anche con trasferte piuttosto scomode, dato che la maggior parte di esse si svolgono nel continente. Inoltre, ad Olbia fervono le scuole calcio che preparano i campioni del futuro, magari alla Gigi Riva, giocatore indimenticabile nato e cresciuto in Sardegna, recentemente scomparso all’età di 79 anni. Infine, all’Olbia calcio è stata riconosciuta da più fronti la grande capacità di creare maglie da gara a dir poco bellissime, quasi da collezione, grazie alla proficua collaborazione con l’altrettanto sarda Eye Sports.

Sport acquatici: dalla vela al nuoto

Ovviamente non esiste solo il calcio, ma diversi sport acquatici che restano tra i più seguiti e praticati da chi abita ad Olbia e dintorni. Tra questi possiamo sicuramente annoverare il campionato di vela di distretto che si svolge ogni anno. Sono solitamente oltre 250 i partecipanti ad ogni edizione, tra cui spiccano nomi di eccellenze tutte sarde come il campione del mondo di categoria Nicolò Barbino. Attenzione, poi, al nuoto, cui l’Isola ha solitamente donato grandi campioni. Per coltivare un movimento piuttosto in salute, ad Olbia sono nati diversi club, come l’Air Sporting Club, che ha fatto da poco il pieno di medaglie agli ultimi Assoluti Italiani di Riccione, oltre che nei campionati regionali. Infine, non bisogna dimenticarsi delle imbarcazioni a remi. Sono tanti, ad esempio, i giovani che provano a diventare i futuri fratelli Abbagnale nella canoa, così come i partecipanti a manifestazioni alla stregua della remata di Sant’Antonio Abate, che si svolge annualmente davanti alla  Marina di Tilibbas, con equipaggi provenienti dalle zone circostanti ad Olbia: da Porto San Paolo a Golfo Aranci, passando per Stintino e la stessa città di Olbia.

Atletica Leggera

Infine, non si può non citare un altro ramo dello sport in cui ad Olbia ci si dedica moltissimo. Parliamo della regina delle discipline sportive e di tutti gli sport che essa racchiude in sé: l’Atletica Leggera. Sono davvero molti i ragazzi e le ragazze che si allenano in questa parte di isola prima di sbarcare nelle competizioni regionali e nazionali, sperando un giorno di diventare dei grandi campioni. Non sono, quindi, casuali le presenze di scuole e centri di allenamento di spicco come la nuova, ma già consolidata realtà, Academy Olbia Atletica, alla cui guida è stato posto Piero Degortes, ex maratoneta affermatosi in Italia anche nelle discipline dei 1500 e dei 5000 metri.