Da 460 giorni 18 ore 41 minuti 16 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Cronaca Sardegna

Ladri in casa, sgominata banda: furti anche in Gallura

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 11 ottobre 2018 – Nuova operazione dei Carabinieri della Provincia di Sassari, questa volta contro i furti in abitazione. L’Arma dei Carabinieri ha infatti arrestato quattro persone, di cui due minorenni, poiché sono ritenute responsabili – in concorso tra loro – di sei furti compiuti tra giugno e luglio nel Nord Sardegna.

Nel dettaglio, i furti sono stati commessi nei Comuni di Oschiri, Pattada, Bonnannaro, Mores, Eura e Uri.

Spesati article

“Gli arrestati sono stati rintracciati nel campo nomadi di Sassari ed in una abitazione di campagna nel ferrarese ed alle operazioni hanno preso parte anche i Cacciatori Carabinieri Sardegna di Abbasanta – spiegano i militari in una nota stampa -. Le indagini sono state condotte dal Nucleo Operativo della Compagnia di Bonorva dal luglio al settembre 2018 con metodologie di investigazione tradizionale, nonché pedinamenti e servizi di controllo ed osservazione”.

Il modus operandi ricostruisto dall’Arma è stato sempre lo stesso in tutti i furti oggetto dell’indagine.

Durante questa estate, N.M. e D.J., entrambi di 35 anni e rispettivamente originari di Oristano e Sassari – ed entrambi già noti alle forze dell’Ordine, avrebbero percorso le strade della Provincia, aiutati da due minorenni, a bordo di una Ford Focus. I quattro avrebbero scelto come obiettivi abitazioni situate in piccoli paesi che si trovavano momentaneamente incustodite.

“L’auto non era passata inosservata ed era stata segnalata ai carabinieri di Bonorva che ai primi di luglio l’avevano fermata durante uno degli spostamenti, perquisita e sequestrata – si legge nella nota stampa -. Alcuni oggetti in oro ritrovati nell’auto avevano permesso di risalire ai furti più recenti mentre gli accertamenti tecnici sui telefonini, alcuni video di sorveglianza e preziose testimonianze hanno consentito di raccogliere altri indizi e prove. La merce rinvenuta, dopo il riconoscimento, è già stata restituita ai legittimi proprietari”.

I due maggiorenni sono stati arrestati e condotti uno presso il carcere di Ferrara, l’altro presso quello di Sassari-Bancali. I minorenni sono stati affidati agli istituti penali di Bologna e Quartucciu.

“Continuano, inoltre, gli accertamenti al fine di risalire ad ulteriori furti commessi dagli arrestati”, concludono i Carabinieri.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto