Da 553 giorni 23 ore 19 minuti 50 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Sardegna

Distributori carburante sul piede di guerra: pronti allo sciopero

Spesati orizzontale

Tramatza, 02 aprile 2019 – Distributori sul piede di guerra. A Tramatza (OR) si è svolta la prima riunione del gruppo gestori indipendenti di tutte le bandiere della Sardegna.

Durante la riunione si è discusso animatamente sul problema principale, ovvero il margine che è stato dimezzato da contratti collettivi firmati dai sindacati passando dalle 100 lire del 1988, equivalenti a 5 centesimi di euro, a 4 centesimi poi tagliati ancora ridotti a 3, sino agli attuali 2,5 centesimi di oggi, cioè esattamente la metà.

Spesati article

“Contemporaneamente è aumentato tutto, il prezzo della benzina, le accise, il margine delle compagnie e l’IVA. E sono aumentati tutti i costi di gestione. Il risultato è che transiamo un enorme quantità di denaro veramente spropositato in confronto al nostro sempre più esiguo margine”, spiegano i rappresentanti dei gestori.

Durante la riunione a Tramatza, si è parlato delle strategie da adottare e quasi tutti hanno concordato sul presentare le richieste della categoria al Mise, nella persona del ministro Di Maio e alle compagnie petrolifere.

“Le richieste tra cui l’imprescindibile adeguamento del margine a 10 centesimi, saranno adeguatamente pubblicizzate a breve”, continua.

“In mancanza di riscontri positivi si procederà, con le cisterne vuote, ad uno sciopero ad oltranza”.

I gestori sardi hanno poi dialogato in diretta con i colleghi della Toscana: il movimento sta prendendo piede in tutta Italia e si pensa a fare un collettivo nazionale.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto