mercoledì, 27 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Campionati della Cucina Italiana: piogge di medaglie per i ragazzi dell'Alberghiero di Arzachena

Campionati della Cucina Italiana: piogge di medaglie per i ragazzi dell'Alberghiero di Arzachena
Campionati della Cucina Italiana: piogge di medaglie per i ragazzi dell'Alberghiero di Arzachena
Olbia.it

Pubblicato il 25 febbraio 2017 alle 11:19

condividi articolo:

Arzachena, 25 Febbraio 2017 -Lo scorso fine settimana a Rimini si è svoltala seconda edizione dei Campionati della Cucina Italiana, che ha visto nelle quattro giornate, misurarsi in ben nove categorie differenti, quasi 400 Cuochi Allievi e Professionisti.

E anche quest'anno gli allievi dell'Alberghiero Costa Smeralda hanno fatto una splendida figura con un argento e quattro bronzi. All'evento hanno preso parte gli allievi Mario Miniaci, Simone Spanu, Paolo Pattitoni e Lorenzo Fabbri, insieme ai loro docenti Tommaso Fruianu e Alfredo Deledda. Tra i professionisti che hanno partecipato, per conto dell'Associazione cuochi della Gallura, Fabrizio Piras, Daniele Sechi, Federico Luraghi e Alessio Usai. Un bel gruppo, sui cui l'istituto arzachenese ha puntato per far conoscere professionalità e percorsi didattici. "Sas panafittas" proposte da Simone Spanu hanno raccolto un ottimo gradimento (argento per lui), ottimi anche i piazzamenti (bronzo) di Paolo Patitoni, Mario Maniaci e Lorenzo Fabbri e del docente Fabrizio Piras.

Ben 14 Giudici, 6 commissari e 6 assistenti (tutti certificati WorldChefs) hanno valutato le creazioni culinarie, all’interno della manifestazione fieristica Beer Attraction organizzata dall’Italian Exhibition Group. A dimostrazione dell'importanza dell'iniziativa i Campionati della Cucina Italiana FIC hanno occupato uno spazio di oltre 2000 mq, ospitando oltre al Ristorante delle Regioni, e le altre aree da competizione, anche un palco centrale con Cooking Show e Conference che ha offerto importanti spunti culturali e pratici per la ristorazione del futuro. Interessante, in tema di relazioni e di crescita degli allievi il gemellaggio con il Cfp Valtellina che ha dimostrato una volta di più quanto sia importante per i ragazzi conoscere e confrontarsi con altre realtà. Una volta "in trasferta" i giovani studenti arzachenesi hanno scoperto come può essere organizzato anche in un altro contesto territoriale il loro percorso formativo. Il "Costa Smeralda" ha restituito la visita all'istituto valtellinese nell'ambito del gemellaggio tra istituti alberghieri inaugurato lo scorso anno. Gli alunni hanno visitato le aziende locali, conosciuto vini e prodotti tipici della cucina regionale e preparato tutti insieme le ricette tipiche di quel territorio dando luogo ad uno scambio di conoscenze e competenze, così come negli intendimenti del dirigente scolastico Fabiola Martini.