Da 1020 giorni 5 ore 24 minuti 37 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Gallura

Calangianus: anche il sugherificio compie 100 anni

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Calangianus, 18 febbraio 2020 –  Che la Sardegna sia la terra dei centenari è ormai un dato di fatto.

Stavolta  però a soffiare le 100 candeline sulla torta è il  sugherifico Molinas di Calangianus,  che compie  ben 100 anni.

Studio Dentistico Satta 300

Proprio nel giorno di San Valentino  giunge questa ricorrenza che ha un sapore romantico, con una nuova testimonianza della longevità tutta legata all’Isola.

L’attività  del sugherificio si basa da sempre sull’utilizzo  essenziale di pochi  utensili  necessari per tutte le fasi della  lavorazione del sughero. I numerosi  piccoli artigiani della zona erano accumunati da questa caratteristica legata all’essenziale. Con il tempo però il  lungo percorso imprenditoriale ha portato alla moderna realtà industriale di oggi. Fondamentale Peppino Molinas che a cavallo della Seconda Guerra Mondiale, è riuscito a dare una svolta decisiva all’azienda familiare trasformandola  da artigiana ad industriale. A lui si deve  la meccanizzazione dell’azienda familiare, e l’ingresso di nuova manovalanza. Oggi vengono  prodotti ben  2 milioni di tappi  dai  300 quintali di sughero estratto in 8 mila ettari di sugherete.

Con il tempo si è andata formando una  dinamica struttura manageriale che ha reso possibile la nascita di  un vero e proprio gruppo industriale. Oggi  i membri della famiglia Molinas con i giovani della quarta generazione, è una fabbrica che  produce il sughero, definito ormai l’oro verde della Sardegna.

Sui social la ricorrenza del centenario  ha fatto eco con una cascata di auguri da parte di imprenditori e di conterranei . Un evento che in  questi tempi in cui la stabilità economica vacilla, pare essere quasi un faro nella notte. La Sardegna con la sua Gallura pone ancora una volta  l’Italia sotto i riflettori internazionali:  la produzione di tappi di sughero è da sempre considerata uno dei simboli del nostro Made in Italy.

I suoi attuali 31 milioni fatturati nel 2018 consentono alla moderna azienda  di diversificare il  mercato  occupandosi di bioedilizia e di  nuovi mercati esteri. Fondamentale resta inoltre la  prestigiosa partnership   con i migliori produttori di vini e di  champagne italiani e in  Francia.

Ancora auguri ad altri cent’anni per l’azienda fiore all’occhiello di Calangianus, e della  Gallura. Di certo il futuro non potrà che portare grandi innovazioni e nuovi scenari da scoprire.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto