Da 429 giorni 18 ore 21 minuti 19 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Olbia

Air Italy, ore decisive: il countdown contro il disastro è iniziato

Spesati orizzontale

Olbia, 15 aprile 2019 – Tra pochi minuti, a Cagliari, inizierà il vertice tra Regione Sardegna ed Air Italy, più Alitalia: al centro dell’incontro, la continuità territoriale da Olbia.

Obiettivo? Scongiurare l’addio di Air Italy dalla Sardegna con la conseguente perdita di 550 posti di lavoro e relativo indotto.

Spesati article

“Il count down è iniziato – dice Marco Bardini dell’Anpav -. La scadenza posta da Dimitrov è fissata per la mezzanotte di domani 16 aprile 2019 e rischia di diventare una ricorrenza negativa storica per l’intera Gallura, Ogliastra e Provincia di Nuoro, i cui territori fanno riferimento all’aeroporto Costa Smeralda”.

“Non è difficile immaginare lo scenario drammatico da day after dopo la perdita, a cinquantacinque anni dal loro avvio, delle storiche rotte da Olbia per Roma e Milano, inventate, e da sempre operate, da Alisarda-Meridiana-Air Italy”, prosegue il segretario Bardini.

Secondo Bardini, le conseguenze sarebbero disastrose e andrebbero ben oltre la perdita dei dipendenti di Air Italy.

“Inoltre, è chiaro che l’assurdo doppio regime della continuità territoriale, ideato dal neopresidente della Regione Solinas, con un costo dei biglietti per Olbia anche triplicato rispetto a quello previsto per i voli di Cagliari e Alghero, collocherebbe fuori mercato l’offerta turistica dell’intera Gallura la quale, oltre ad aver inventato il turismo in Sardegna, detiene il primato regionale di presenze turistiche”, precisa il segretario Anpav.

“Solinas, a più di cinquanta giorni dalle elezioni, non ha ancora un Assessore ai Trasporti (ma neanche una Giunta!) con la drammatica conseguenza di far subire ai sardi una continuità amministrativa con l’apparato regionale che tecnicamente ha generato quel ginepraio inestricabile che è la continuità aerea sarda, i cui due precedenti bandi sono stati clamorosamente bocciati dall’UE, mentre quello attuale, abortito negli altri due aeroporti, rischia di partorire un mostro in quello di Olbia”, specifica Marco Bardini.

A partire dalle 15:30 vi sarà un sit-in dei lavoratori Air Italy di fronte a Vilal Devoto.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto