venerdì, 18 giugno 2021

Informazione dal 1999

Generale, Animali

Tratta in salvo tartaruga Caretta caretta, vittima della plastica in mare

L'animale rischia l'estinzione nei nostri mari, a causa dell'inquinamento

Tratta in salvo tartaruga Caretta caretta, vittima della plastica in mare
Tratta in salvo tartaruga Caretta caretta, vittima della plastica in mare
Olbia.it

Pubblicato il 05 maggio 2021 alle 10:10

condividi articolo:

Alghero. E’ stata tratta in salvo l'ennesimo esemplare di  tartaruga Caretta caretta, in difficoltà nei nostri mari sardi.

Il recupero è avvenuto grazie all’intervento di un diportista, e del personale dell'Area Marina Protetta Capo Caccia-Isola Piana. La  tartaruga Caretta caretta nel mare Mediterraneo vive in condizioni limitatissime, tanto da rischiare ormai  l’estinzione. L'inquinamento è il suo peggior nemico.

L’animale recuperato in grave difficoltà non era in grado di immergersi. La causa potrebbe risalire ad una  costipazione intestinale generata dalla quantità dalla plastica ingerita.

Il protocollo di intervento della rete regionale sardo per il recupero della fauna marina, prevede che venga dato un nome all’animale recuperato. In questo caso Paola la tartaruga, è stata subito trasportata al  Centro Recupero Animali Marini del Parco Nazionale dell'Asinara. Ora sta ricevendo tutte le cure necessarie per farle riacquistare quanto prima il mare aperto.