Da 1022 giorni 19 ore 59 minuti 26 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Superprice 1400
Cronaca Olbia

Olbia, restrizioni Dcpm: la città si mobilita contro chiusure

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 2 novembre 2020 – Il Dcpm del 24 ottobre, emanato del Governo centrale per contenere la diffusione del coronavirus in tutta l’Italia, non piace a causa delle nuove chiusure anticipate di numerose attività e la chiusura totale di palestre, ma anche teatri e circoli. In tutta Italia i lavorator hanno dato via ad una serie di manifestazioni alla quale hanno partecipato migliaia di lavoratori e gente comune. Olbia non è stata da meno.

Lo scorso 30 ottobre e ieri, domenica 1 novembre, sono state organizzate due differenti manifestazioni pacifiche alle quali hanno partecipato un totale di circa 400 persone. La prima manifestazione è stata organizzata venerdì sera dal gruppo capitanato dall’artista musicale olbiese Nebbia (alias Angelo Spiga) e da “Articolo 16- siamo italiani liberi” che conta su Facebook oltre 1500 iscritti. Entrambe le manifestazioni si sono svolte in centro.

Spesati article offerte 300

Alla prima, sotto la ruota panoramica, hanno aderito tanti i baristi e i ristoratori, anche provenienti dall’interland olbiese, che in questo modo hanno voluto dire “no” a un nuovo lockdown generalizzato. La seconda, in ordine di tempo, si è svolta ieri in Piazza Elena di Gallura: a questa hanno preso parte molti gestori delle palestre. Presente, per dare sostegno ai lavoratori, anche il consigliere regionale Angelo Cocciu.

Entrambe le manifestazioni sono state civilissime: i lavoratori hanno manifestato il loro dissenso rispettando le regole del distanziamento sociale e della mascherina. A Olbia non è successo nulla di catastrofico: non ci sono stati scontri, né vetrine rotte, né violenza. Per l’occasione, le forze dell’ordine erano schierate in tenuta antisommossa e in grande numero: si temeva che anche a Olbia potessero esserci delle infiltrazioni, ma così non è stato. In piazza solo cittadini olbiesi che con civiltà hanno voluto esprimere la contrarietà alle chiusure.

Chiusure che da domani potrebbero essere anche peggiori di quelle del 24 ottobre: Conte illustrerà il prossimo Dpcm alle Camere a partire dalle ore 12.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Superprice 1400
In Alto