Da 485 giorni 16 ore 12 minuti 8 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Olbia

Olbia: moria di api in via Petta

Nomasvello Olbia 1085

Olbia, 20 maggio 2019 – Anche in città è stata segnalata una strana moria di api.

Il fatto è avvenuto qualche ora fa in via Petta, precisamente tra le palazzine popolari e il Bar “Barrito”. 

Morostesa 2019

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata una giovane olbiese, Mara Usai, che mentre si trovava nella zona ha notato un numero consistente di api.

“Ho notato che l’area era piena di api, stavano sciamando da una parte all’altra. Alcune si riparavano sugli alberi, altre andavano verso le auto e le persone che passeggiavano, altre ancora rimanevano agonizzanti sul marciapiede”, racconta la giovane raggiunta al telefono a Olbia.it.

“Ho molta paura delle api, ma ho capito che dovevo fare qualcosa. Così ho chiamato i Vigili del Fuoco”, continua la Mara Usai.

La chiamata ai Vigili del Fuoco, però, non è risolutiva: la ragazza non si perde d’animo e riesce a contattare un apicoltore che le dà la sua disponibilità per raggiungere il luogo dove si trovano le api.

Circa un’ora dopo, Mara Usai e l’apicoltore tornano in via Petta, ma ciò che trovano non è ciò che stavano cercando: tante delle api che stavano sciamando erano in terra, morte o agonizzanti.

I due si sono messi alla ricerca dello sciame disorientato, senza però trovarlo.

“Mi è dispiaciuto tantissimo”, conclude la ragazza che alla fine è stata l’unica tra i passanti a rendersi conto di ciò che stava avvenendo sotto i suoi occhi.

Poco fa ci siamo recati in via Petta e, nel luogo indicato dalla giovane olbiese, abbiamo trovato tante api morte o agonizzanti.

Non sappiamo cosa è successo alle api e perché si trovavano in massa in via Petta. 

Potrebbero essere malate, potrebbero essere state semplicemente confuse o magari affamate: la primavera di quest’anno, la stagione per loro più importante per raccogliere il nettare, non ha regalato né a loro né a noi il consueto tappeto di fiori primaverili e ciò rende la vita delle api molto difficile.

In generale, per aiutare le api si possono piantare fiori a loro graditi anche durante le stagioni più fredde.

Per api stanche o in difficoltà, è utilissima dell’acqua con miele o zucchero.

In ogni caso, quello di oggi non è proprio un segnale positivo.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto