Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Olbia, Ispettore Ambientale comunale: ecco il regolamento

Il regolamento comunale per l'istituzione della nuova figura

Olbia, Ispettore Ambientale comunale: ecco il regolamento
Olbia, Ispettore Ambientale comunale: ecco il regolamento
Giada Muresu

Pubblicato il 02 April 2024 alle 08:45

condividi articolo:

Olbia. Il Comune di Olbia ha istituito una figura chiave per la tutela del territorio e dell'ambiente: l'Ispettore Ambientale Comunale. Già lo scorso 22 marzo il  quotidiano aveva dato la notizia dopo la discussione in consiglio comunale.

Questa nuova carica mira a preservare l'ecosistema locale e a garantire il rispetto delle normative in materia di rifiuti, igiene urbana e decoro. Con l'obiettivo di contrastare forme di inquinamento e di promuovere una cultura del rispetto dell'ambiente, il Comune di Olbia ha adottato un regolamento che istituisce l'Ispettore Ambientale Comunale. Questa figura, incaricata di svolgere un pubblico servizio, si impegna nella prevenzione, vigilanza e controllo del corretto conferimento, gestione, raccolta e smaltimento dei rifiuti, oltre alla difesa del suolo, del paesaggio e alla tutela dell'ambiente.

Il servizio di ispettorato ambientale è organizzato dal Comune in collaborazione con organizzazioni di volontariato riconosciute a livello nazionale e regionale, garantendo un'impronta partecipativa e inclusiva nell'attuazione delle politiche ambientali. Gli ispettori ambientali, nominati dal Sindaco tra coloro che possiedono i requisiti stabiliti dal regolamento e sono tenuti a seguire un corso di formazione specifico.

Una volta nominati, gli ispettori giurano innanzi al Sindaco e sono dotati di un tesserino di riconoscimento che attesta la loro abilitazione. Le responsabilità dell'Ispettore Ambientale Comunale includono l'informazione e l'educazione dei cittadini sulla corretta gestione dei rifiuti, la prevenzione di comportamenti dannosi per l'ambiente e la redazione di verbali di accertamento di violazioni amministrative in materia ambientale.

L'attività degli ispettori si svolge all'interno del territorio comunale, con l'obiettivo di assicurare il rispetto delle normative vigenti e di contribuire alla salvaguardia dell'ambiente e del vivere civile. Il Comune di Olbia si impegna a fornire agli ispettori ambientali tutte le risorse necessarie per l'adempimento dei loro compiti, garantendo mezzi finanziari e logistici adeguati.

Inoltre, le modalità di intervento e gestione delle attività degli ispettori sono soggette al controllo e coordinamento delle autorità competenti, per assicurare un'azione efficace e coordinata. L'istituzione dell'Ispettore Ambientale Comunale rappresenta un importante passo avanti nella tutela dell'ambiente e nella promozione di comportamenti responsabili da parte dei cittadini. Con un impegno condiviso e una collaborazione attiva, Olbia si pone all'avanguardia nella salvaguardia del proprio territorio e della sua bellezza naturale. Per maggiori informazioni è possibile consultare la notizia completa all'interno del sito del Comune di Olbia, nella sezione Albro Pretorio (qui).