giovedì, 05 agosto 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Olbia, emergenza sanitaria: chiesta la convocazione straordinaria della commissione sanità

Le dichiarazioni di Li Gioi e Ciusa

Olbia, emergenza sanitaria: chiesta la convocazione straordinaria della commissione sanità
Olbia, emergenza sanitaria: chiesta la convocazione straordinaria della commissione sanità
Olbia.it

Pubblicato il 17 giugno 2021 alle 13:12

condividi articolo:

Olbia. Dopo aver proposto la mobilitazione di sindaci e amministratori della Gallura per portare all’attenzione del Consiglio regionale le gravi problematiche che affliggono la rete sanitaria del territorio, il consigliere regionale del m5s Roberto Li Gioi assieme al capogruppo dei pentastellati Michele Ciusa, componente della Commissione Sanità, hanno chiesto che si proceda alla convocazione in via straordinaria della Commissione stessa. Una riunione urgente in cui poter discutere della grave emergenza sanitaria gallurese alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu, del Commissario straordinario di ATS, Massimo Temussi, e dei sindaci dei comuni della Gallura. In particolare di Olbia, Tempio Pausania, Arzachena e La Maddalena.

Sottolineano i consiglieri regionali Li Gioi e Ciusa: “I presidi sanitari della Gallura stanno vivendo un momento drammatico. Come denunciato dai sindaci del territorio e dagli amministratori locali, in tutti gli ospedali l’attività è rallentata dalla gravissima carenza di personale medico e sanitario. Le criticità illustrate dai primi cittadini devono essere discusse con urgenza in Commissione Sanità alla presenza dell’assessore Nieddu e del Commissario straordinario di Ats Massimo Temussi, che, l’altro ieri non si sono presentati a Olbia all’importante conferenza socio sanitaria in cui sono stati illustrati i gravissimi problemi che necessitano di una risoluzione immediata anche in vista della stagione estiva”.