Tuesday, 21 May 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Olbia: contributi a fondo perduto e a tasso zero per imprese agricole giovanili e femminili

Ecco come presentare domanda

Olbia: contributi a fondo perduto e a tasso zero per imprese agricole giovanili e femminili
Olbia: contributi a fondo perduto e a tasso zero per imprese agricole giovanili e femminili
Olbia.it

Pubblicato il 18 April 2024 alle 14:20

condividi articolo:

Olbia. L'Assessorato allo Sviluppo Economico, Attività Produttive e Politiche Comunitarie, guidato dall'Assessore Dott. Vanni Sanna, ha diramato un comunicato stampa rivolto alle associazioni di imprese agricole riguardante l'apertura dei termini per la presentazione delle domande di finanziamento destinato alle imprese giovanili e femminili del settore agricolo. Con apposito decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono state estese a nuovi beneficiari le agevolazioni previste dall'articolo 10, comma 1, del decreto legislativo n. 185/2000.

I finanziamenti prevedono mutui a tasso zero e contributi a fondo perduto per la realizzazione di progetti fino a un massimo di 1,5 milioni di euro. Le imprese beneficiarie devono rispettare specifici requisiti, tra cui essere costituite da non più di sei mesi dalla data di presentazione della domanda e essere amministrate da un giovane di età compresa tra i 18 ed i 41 anni o da una donna, con sede operativa sul territorio nazionale. Anche microimprese e PMI che subentrano nella conduzione di un’azienda agricola con almeno 2 anni di attività possono accedere ai finanziamenti, a patto che siano gestite esclusivamente da giovani o donne.

I progetti finanziati devono avere come obiettivo il miglioramento del rendimento e della sostenibilità dell’azienda agricola, il potenziamento dell'efficienza energetica e la promozione dell'energia sostenibile.

Le domande devono essere presentate entro 30 giorni dalla data odierna tramite la piattaforma web di  ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare). Per maggiori informazioni e per l'invio delle domande, è possibile accedere alla piattaforma cliccando su questo link.

Si auspica un rapido riscontro da parte delle associazioni di imprese interessati alla diffusione di questa importante opportunità per il settore agricolo giovanile e femminile.