sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Loiri Porto San Paolo, è guerra agli ambulanti: ancora merce contraffatta

Loiri Porto San Paolo, è guerra agli ambulanti: ancora merce contraffatta
Loiri Porto San Paolo, è guerra agli ambulanti: ancora merce contraffatta
Olbia.it

Pubblicato il 20 luglio 2016 alle 12:59

condividi articolo:

Loiri Porto San Paolo, 20 Luglio 2016 - A Loiri Porto San Paolo è guerra agli ambulanti, in particolare a quelli che vendono merce contraffatta.Nella giornata di ieri, 19 luglio, la Polizia Locale del Comune di Loiri Porto San Paolo con l’ausilio dalla Compagnia Barracellare ha condotto nuovi accertamenti, nel demanio marittimo, degli operatori non autorizzati al commercio in forma itinerante ai sensi dell’art. 68 del codice della navigazione e del regolamento comunale approvato con deliberazione di consiglio n. 11/2016.

L’iniziativa ha portato al sequestro di un’ingente quantitativo di articoli da mare tra cui prodotti, riproducenti illegalmente modelli di note griffes, alcuni dei quali sono stati rinvenuti nella vegetazione dell’area retrostante l’arenile.

Il sopralluogo, effettuato nelle prime ore del mattino, ha consentito anche il sequestro di ombrelloni, sedie e sdraio, lasciate incustodite dopo il tramonto del sole, in violazione dell’art. 3 lett. b) dell’Ordinanza Balneare 2016 approvata dalla Regione Sardegna con determinazione prot. n. 19278 del 17.05.2016.

Cronaca

Cronaca