Thursday, 20 June 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Gli studenti della Gallura impegnati con il progetto Agendablu 2024

Al via sabato la prima delle 7 giornate di sostenibilità ambientale

Gli studenti della Gallura impegnati con il progetto Agendablu 2024
Gli studenti della Gallura impegnati con il progetto Agendablu 2024
Olbia.it

Pubblicato il 17 May 2024 alle 07:00

condividi articolo:

Arzachena. Al via gli appuntamenti dell'Agendablu2024. Sette appuntamenti dal 18 maggio al 5 Ottobre che si occupano  dell'ambiente e della divulgazione di pratiche sostenibili. L'iniziativa è coordinata dal comune di Arzachena in collaborazione con la Direzione Marittima di Olbia e della Maddalena, Golfo Aranci e Porto Cervo, la società Smeralda Holding con la Marina di Porto Cervo, il Consorzio Costa Smeralda, lo Yacht Club Costa Smeralda, la Fondazione One Ocean e le due associazioni Plastic Free Onlus e Passione Apnea. Il progetto prevede degli interventi di pulizia dei litorali e dei porti lungo gli 88 chilometri di fascia costiera del territorio di Arzachena.

All'interno dell'agenda sono state inserite due proposte dedicate alla pulizia dei fondali antistanti il porto di Cannigione e di Porto Cervo con l'impiego di esperti apneisti e aziende strutturate, proprio perché le aree portuali sono tra le più soggette all'accumulo di rifiuti ed è importante l'azione di sensibilizzazione verso i diportisti sulla necessità di tenere comportamenti responsabili e di tutela del territorio.
Il primo appuntamento è per sabato 18 maggio: saranno la società Smeralda Holding e la Marina di Porto Cervo a promuovere e finanziare un intervento di pulizia dei fondali antistanti la Marina nuova e il molo vecchio di Porto Cervo con il supporto del Consorzio Costa Smeralda.