Da 838 giorni 9 ore 3 minuti 39 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Aggiornamenti Coronavirus

Covid-19, Olbia: ‘vietato’ acquistare penne e quaderni nei supermercati

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Olbia, 04 aprile 2020 – Le segnalazioni, fino a oggi, erano per lo più nazionali: interi reparti di cancelleria dei supermercati “chiusi” a suon di scotch causa restrizioni Covid-19, ma ora la segnalazione è tutta olbiese e arriva da una madre che oggi si è recata in uno grosso centro della Zona Industriale per acquistare proprio un po’ di cancelleria per i bambini.

“Tutta la cancelleria, le risme di carta, pastelli, penne, tutti i giocattoli …tutto chiuso… in un mese sono uscita tre volte per rispettare le regole. Poi però i bambini sono in casa dal 3 marzo e le scorte anche di materiale scolastico finiscono”, racconta la madre olbiese.

Spesati article offerte

Penne, quaderni, pennarelli, album da disegnare, pastelli, pennelli, tutto ciò che può essere utile per passare il tempo e per i compiti scolastici è diventato non di primissima necessità.

In questi giorni le forze dell’ordine hanno compiuto molti di questi controlli nelle grosse attività rimaste aperte, indicando agli esercenti cosa può rimanere acquistabile e cosa no. Nessuna multa, ma solo metri di scotch a delimitare i prodotti “proibiti”.

Si tratta di un problema nazionale che ha originato l’ormai celebre “battaglia dei pennarelli”: al momento non ci sono novità, ma è probabile che nei prossimi giorni ci sia un passo in dietro da parte del Governo su questo particolare.

Nel frattempo, è utile sapere che tale divieto riguarda solo i supermarket e non la vendita al dettaglio. Penne e quaderni possono ancora essere acquistati, ma non nei grossi centri.

A Olbia ci sono diverse cartolerie che, con le autorizzazioni necessarie, stanno offrendo questi prodotti indispensabili alle famiglie con minori a carico con consegna a domicilio. Un servizio comodo che aiuta anche le piccole realtà locali: l’ossatura della nostra economia.

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto