giovedì, 04 marzo 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Reddito di cittadinanza: Fiamme Gialle stanano altri 23 furbetti

 Reddito di cittadinanza: Fiamme Gialle stanano altri 23 furbetti
 Reddito di cittadinanza: Fiamme Gialle stanano altri 23 furbetti
Olbia.it

Pubblicato il 26 gennaio 2021 alle 18:53

condividi articolo:

Nuoro. Nuova operazione delle Fiamme Gialle contro l'utilizzo improprio del sostegno al reddito per le persone aventi diritto chiamato "reddito di cittadinanza. Questa volta i militari del 117 hanno coincentrato le loro indagini in Provincia di Nuoro.   Dopo una serie di articolate indagini e controlli incrociati con l'Inps  sono finiti nei guai 23 furbetti del reddito di cittadinanza 

S

Secondo quanto accertato dalle indagini, le persone coinvolte "hanno ottenuto indebitamente il sussidio diretto a chi non ha lavoro e non ha redditi sufficienti, attraverso l’utilizzo di dichiarazioni e documenti falsi ovvero attestando cose non vere. Tra le 'dimenticanze' più significative sono state appurate: vincite al gioco on-line e il possesso di unità immobiliari oltre a quelle adibite a propria abitazione".

 

"Nel dettaglio - spiegano le Fiamme Gialle - c’è stato, tra gli altri, chi ha realizzato vincite al gioco on-line per oltre 150mila euro, chi è risultato titolare di un patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, superiore ai 30mila euro, chi ha omesso di dichiarare la proprietà di oltre 60 unità immobiliari, tra terreni e fabbricati, e chi ha inserito false dichiarazioni inerenti la propria situazione familiare e patrimoniale/reddituale".

I 23 furbetti sono stati segnalati così alla Direzione Provinciale dell’Inps che provvederà a recuperare le somme indebitamente ricevute. Un importo complessivo di circa 200mila euro.