Da 1015 giorni 54 minuti 31 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Sardegna

Olbia, il risparmio passa dal confronto online

Brili immobiliare 1400

Olbia, 07 agosto 2017 – Comparare, prima di comprare: pare essere questa la regola per chi acquista qualsiasi servizio o prodotto, sia esso online o offline, e lo stesso vale ovviamente per i cittadini di Olbia.

Questo perché il confronto è sempre indispensabile per ottenere il prezzo migliore, per prendere visione delle offerte presentate dai competitor, per godere al massimo del libero mercato e per fare una scelta che sia consapevole e votata al risparmio economico. Da quando la crisi ha esordito nelle nostre vite, anche i consumatori meno attenti hanno capito l’importanza della comparazione per risparmiare sulla spesa, e per fare acquisti realmente consapevoli e votati alla salute del proprio portafoglio. Ma cosa sono i comparatori, come funzionano e quali vantaggi portano al consumatore?

Studio Dentistico Satta 300

Cosa sono i comparatori e come funzionano?

I comparatori sono dei siti web che accorpano al loro interno una serie di proposte e di offerte appartenenti a diverse compagnie. Il vantaggio di questi portali è la presenza di un vasto menu che include tutta una serie di mercati di servizi o prodotti, che può essere navigato in base alle esigenze di risparmio. Il suddetto sistema permette di fare una ricerca localizzata in una determinata città e zona, per cercare un determinato servizio: si possono ad esempio cercare gli imbianchini ad Olbia, e comparare così il prezzo delle loro prestazioni, per rivolgersi al servizio più economico presente sul mercato, con grande risparmio non solo di soldi, ma anche di tempo. Ma questo discorso può essere applicato anche ad altri settori come le PayTV ed i servizi di fornitura energetica.

Non solo comparazione: ecco le opinioni

I migliori portali comparatori hanno anche altre sezioni che si rivelano indispensabili per la qualità del servizio in ottica di un acquisto sicuro, e non solo più economico del normale. Ad esempio, online è anche possibile leggere i pareri degli utenti che hanno già acquistato quel prodotto o servizio, così da poter scegliere a chi rivolgersi con maggiore consapevolezza, sapendo già che si tratta di un fornitore di qualità. Ad esempio, su Comparasemplice.it c’è una pagina dedicata alle opinioni su Fastweb, dove è possibile leggere i commenti degli utenti che hanno già provato il servizio e visionare le offerte proposte da questo provider. Così facendo, non solo si risparmia ma si ha anche l’opportunità di rivolgersi a servizi ritenuti idonei dai tanti consumatori che li hanno già scelti in passato.

Come nascono i siti comparatori?

Come spesso accade, un servizio “esplode” per merito degli utenti, in quanto va a soddisfare una certa richiesta sul mercato. E questa è esattamente la logica che ha portato al successo i siti comparatori, nati qualche anno fa negli Stati Uniti d’America per assecondare tutte le esigenze di risparmio in seguito alla crisi economica scoppiata negli USA. Com’era facile prevedere, dopo pochi mesi questo trend digitale si è trasferito anche in Europa e in Italia: infatti, oggi difficilmente gli italiani fanno acquisti senza aver prima consultato un compratore online, dunque questa tendenza ha avuto un grande peso nel determinare il successo dell’e-commerce.

 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto