Da 485 giorni 16 ore 58 minuti 41 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Olbia

Olbia, prelibate ostriche nella baia di Cugnana: parte la classificazione

Phone Doctor 1400

Olbia, 11 giugno 2019 – Che la molluschicoltura, a Olbia, sia un’attività importante è assodato: i mitilicoltori non sono solo imprenditori, ma sono i veri (e forse unici) custodi del Golfo cittadino.

Olbia però non è solo golfo interno, ma è anche Golfo di Cugnana: un luogo meraviglioso, apprezzato anche in ambito turistico, che a quanto potrà avere un futuro radioso anche nel settore della molluschicoltura.

Morostesa 2019

Lo si evince dall’ordinanza 36/2019 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci, pubblicata anche sull’Albo pretorio del Comune di Olbia, che dà ufficialmente il via alla classificazione delle acque di Cugnana per la molluschicoltura.

Nel dettaglio, a chiedere la classificazione delle acque è la società olbiese SA.MA: l’obiettivo è classificare l’area per allevare ostriche, il mollusco più apprezzato al mondo.

Le operazioni di classificazione verranno portate avanti dalla Assl Olbia in qualità di “ente competente alla valutazione dell’idoneità delle acque per la realizzazione degli impianti di produzione e stabulazione dei molluschi bivalvi vivi e delle zone di produzione degli echinodermi, dei tunicati e dei gasteropodi marini vivi”.

La classificazione verrà compiuta con il posizionamento di apposite stazioni all’interno dello specchio acqueo interessato ampio 11.250 metri quadri.

Questo importante percorso è iniziato nel novembre 2016, quando la società olbiese ha protocollato un’istanza di concessione demaniale alla Regione Sardegna.

Nell’aprile 2017, la Regione ha pubblicato il conseguente avviso per la presentazione di eventuali osservazioni e/o domande concorrenti.

Nel novembre 2018, l’Assessorato all’Agricoltura ha comunicato l’aggiudicazione di tale concessione alla società olbiese.

E così, eccoci arrivati allo step successivo: la classificazione.

Per Olbia si tratta di un fatto molto importante: la molluschicoltura è un settore in ascesa che crea ricchezza, posti di lavoro, qualità ambientale.

Oltre alle cozze, Olbia sta cercando di sviluppare anche altri mercati come quello delle arselle e dei cannolicchi, ma anche quello delle ostriche.

Una produzione, quest’ultima, orientata alla qualità.

Fa ben sperare, dunque, ciò che sta avvenendo del Golfo di Cugnana. 

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto