Tuesday, 27 February 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Olbia, Lida: "Bianchina, ennesima vittima dei bracconieri"

La scoperta

Olbia, Lida:
Olbia, Lida:
Olbia.it

Pubblicato il 12 February 2024 alle 12:00

condividi articolo:

Olbia. Ancora una brutta scoperta nelle campagne di Olbia. A rendere pubblica la notizia è il rifugio olbiese Lida "Bianchina, ennesima vittima dei bracconieri", riferendosi ad una bellissima cagnolina bianca, che è stata trovata con la zampa tranciata.

Così sottolinea il rifugio Lida "I fratelli minori": "Bianchina è stata trovata da turisti che durante una passeggiata si sono imbattuti in una scena terribile: una tagliola legata ad un albero col filo di ferro e dal lato opposto una cagnolina impigliata con la zampa tranciata. La ferita completamente infetta, immaginate il dolore, la fame e la sete, prigioniera lì da chissà per quanto tempo cercando di liberarsi. Che mondo atroce ci circonda. Siamo nel 2024, è inammissibile andare avanti così. In clinica hanno provveduto alla rimozione del cappio in ferro ed a tutte le cure del caso. Oggi (ieri ndr) è domenica e così ci è stata applicata anche l'urgenza, ma non potevamo lasciarla in questo stato".

Per contatti e aiuti verso la Lida di Olbia: 3334312878 - [email protected]
Estremi per donazione http://www.lidasezolbia.it/donazioni/

Per spedizione aiuti LIDA Sez. Olbia - rifugio I Fratelli Minori via Dei Cestai - 07026 Olbia (SS) Codice Fiscale 5x1000 01976050904