Saturday, 20 April 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

La Maddalena, "Parchi per il Clima": interventi per la salvaguardia ambientale

Il prossimo 7 marzo verranno presentati i Progetti clima

La Maddalena,
La Maddalena,
Olbia.it

Pubblicato il 01 March 2024 alle 16:00

condividi articolo:

La Maddalena. Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) ha avviato dal 2019 il programma "Parchi per il Clima", finanziando interventi mirati alla mitigazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici all'interno dei Parchi nazionali. Questo programma, in linea con gli obiettivi dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e della Strategia europea sulla biodiversità 2030, si propone di ridurre le emissioni di CO2, proteggere la biodiversità e promuovere lo sviluppo sostenibile.

Il Parco Nazionale ha organizzato una presentazione pubblica dei progetti finanziati dal MASE nell'ambito di questo programma, per condividere con la comunità di La Maddalena le iniziative intraprese. L'evento si terrà il 7 marzo alle ore 15:30 presso i magazzini Ex-Ilva in Via Filzi, La Maddalena. Durante la presentazione saranno illustrati i progetti finanziati nel triennio 2019-2021.

Tra questi, gli interventi di protezione e ripristino del sistema dunale costiero, che coinvolgono varie spiagge dell'Arcipelago. Tali interventi mirano a promuovere una fruizione più sostenibile dell'ambiente attraverso l'implementazione di percorsi naturali e l'utilizzo di materiali a basso impatto ambientale. Inoltre, saranno presentati i progetti di efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico del Parco, che includono la realizzazione di impianti fotovoltaici e interventi di adeguamento degli impianti di illuminazione e di climatizzazione. Questi interventi mirano a migliorare l'efficienza energetica degli edifici e a ridurre l'impatto ambientale delle attività del Parco.

Infine, sarà discusso il progetto di interventi selvicolturali per la prevenzione degli incendi boschivi, che mira a ridurre il rischio di incendi attraverso la riduzione del carico di combustibile ad alta infiammabilità e la bonifica delle aree boscate. I finanziamenti per questi progetti sono stati garantiti dal Ministero, con un cofinanziamento dell'Ente Parco. Gli interventi rappresentano un impegno concreto verso la salvaguardia ambientale e il contrasto ai cambiamenti climatici, e dimostrano l'importanza di una gestione responsabile e sostenibile del territorio.