Da 633 giorni 14 ore 53 minuti 12 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale pellet
Cronaca Sardegna

Con Marras la Sardegna incontra il Giappone

Spesati orizzontale offerte

Olbia, 1 ottobre 2019 – La settimana della moda di Milano sulle passerelle ha visto sfilare la creatività di stilisti internazionali che come sempre, hanno fatto sognare milioni di donne.

Non poteva mancare all’appuntamento l’estro creativo dello stilista sardo Antonio Marras che ha presentato la sua  prossima collezione primavera/estate 2020.

Morostesa 2019

Il teatro Elfo Puccini di Milano ha ospitato la serata facente parte della “Settimana della moda milanese”. Inutile sottolineare come la sfilata di Marras abbia incantato tutti con le sue immancabili contaminazioni nel mondo dell’arte, della musica e della poesia.

Il creatore algherese di sogni con le sue  performance, ha dato  vita a paesaggi e immaginari  manifestando così al massimo la sua  creatività.

Lo stilista 58enne ha  saputo  citare e riproporre, richiami ai paesaggi del pittore William Turner, alla musica del compositore russo Pëtr Il’ič Čajkovskij, alla fotografa Tina Modotti, alla principessa Romane Work e ancora a  Flaminio Modigliani, padre del grande Amedeo.

Per la prossima primavera-estate lo stilista volge lo sguardo all’Oriente con una collezione 2020  ispirata alla tragica storia d’amore tra  la principessa giapponese Shiro e Baingio pastore sardo. Nella leggenda sono originari di antiche isole gemelle, legate da un sottile filo rosso e da mitologiche fate tessitrici. Troviamo le famose onna bugeisha, donne guerriero travestite da samurai, ma anche le nostre sarde amate janas. Il kimono, simbolo  per eccellenza di rigore, di severità,  un capo destrutturato per eccellenza, viene così ad armonizzarsi  per contrasto con  l’abito sardo, tutto decoro e sovrapposizioni .

L’ornamento diviene protagonista   su abiti ricchi  di tessiture, ricami, intarsi, trame, disegni e segni.

Brand di forte carattere,  le  donne che vestono Marras sono  personalità intelligenti, creative e indipendenti che  comunque guardano al passato con nostalgia, ma che vivono il presente con qualche tocco di ruvida mascolinità.

Alla sfilata ha fatto seguito la prima opera teatrale di Marras:  ‘Mio cuore io sto soffrendo’, che ha inaugurato la stagione dell’Elfo Puccini. Lo stilista volerà a New York nella primavera 2020, come inarrestabile ambasciatore dell’anima sarda e dalla creatività in continua evoluzione, e mescolanza di stili e di bellezze. 

Il suo viaggio non sarebbe stato lo stesso se non avesse avuto nel cuore la grande tenacia e la forte anima, che solo la Sardegna può imprimere alla sua gente.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto