Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet catalogo
Solarsi bollette fotovoltaico olbia

Tempio: detenuti protestano per il freddo

Richiesto l’ intervento al Capo dipartimento.

Tempio, 19 Novembre 2017- La funzione detentiva nelle carceri, dovrebbe avere scopo rieducativo, non certo quello di far versare i detenuti in situazioni  di  disagio fisico. E’ quello che accade a Tempio: stanze e acqua fredde. Questo succede perché, con l’arrivo della stagione invernale, nessuno si è preoccupato dimonitorare gli impianti  e verificare che tutto  funzionasse a dovere.

Questo disagio non solo rende difficile la vita ai detenuti ma anche ai lavoratori che prestano servizio all’interno del carcere. Come racconta la Nuova Sardegna, i  detenuti hanno  scatenato una protesta che è  ricaduta sulla polizia penitenziaria che è impotente per  quanto  riguarda la risoluzione del problema contingente. Per appesantire ancora di più  la situazione, la mancanza di un  direttore fisso e di un comandante del ruolo Commissari che possa sostituire il  direttore quando necessario, aggrava ancora di più una situazione difficile da gestire. Per trovare un po’ di respiro, è  stata inoltrata la richiesta di intervento direttamente al Capo dipartimento.

 


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet (2)

More in Cronaca Gallura

  • Olbia: scomparso ragazzo sedicenne

    Ricerche in tutta la città. Condividiamo!

    Angela Deiana Galiberti22 novembre 2017
  • Regione, progetto”Dopo di noi”: stanziati quasi 4 milioni di euro

    I destinatari degli interventi saranno individuati, prioritariamente, tra le persone con disabilità grave.

    Dénise Meloni22 novembre 2017
  • Arzachena: rimozione dei graffiti dai monumenti naturalistici

    Arzachena, 26 Novemvre 2017-  Presso le rocce di Li Conchi, in via Righi, Lunedì 27 novembre alle 10,30 ad Arzachena, alcune classi delle scuole medie di Abbiadori e Arzachena presenzieranno alle operazioni di rimozione dei graffiti, frutto di atti vandalici contro i monumenti naturali identitari del paese. In seguito, la ditta incaricata dall’ufficio Ambiente proseguirà i lavori alla roccia del Fungo. L’obiettivo del sindaco Roberto Ragnedda e del delegato all’Ambiente Michele Occhioni è quello di sensibilizzare la cittadinanza contro il vandalismo e stimolarla ad agire a favore della tutela del patrimonio pubblico. WhatsApp

    Dénise Meloni22 novembre 2017
ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE