Connect
To Top

Corsica Sardinia Ferries Elba navi gialle golfo aranci sardegna olbia


ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet catalogo
siscuru halloween festa party olbia 2017 all me

Lucifero accende le feste di inizio agosto più amate dagli olbiesi

Il caldo torrido del week end non ha spento i fornelli dei primi eventi culinari dell’agosto olbiese

 

Olbia, 7 agosto 2017- A mossu in bula e Voglia di Rock and roll sono entrati ormai nella tradizione olbiese a colpi di ghiottonerie da gustare in buona compagnia e tanta musica. A decretare il verdetto sono stati i numerosi olbiesi che, nonostante la morsa rovente di Lucifero attanagli da giorni tutta l’isola, hanno deciso di partecipare anche quest’anno alle esclusive feste in programma a Olbia per il primo sabato d’agosto. Tra i fornelli di queste due manifestazioni -confermano i numerosi volontari- sono state percepite temperature di oltre cinquanta gradi centigradi.

A mossu in bula, tradotto letteralmente “a morso in gola”, si è svolto in collaborazione con il Circolo Nautico, che attualmente vede presidente Fabio Fiorentino, e la Marina di Tilibbas.

La manifestazione, ideata tre anni fa da Angelo Dettori e dall’Associazione Vela Latina, di cui è presidente, è una gara di cucina tra cuochi non professionisti. Tra i cinque sfidanti di quest’anno si è vista anche la straordinaria partecipazione dell’assessore ai servizi sociali Simonetta Lai.

Il tema-ingrediente scelto per la sfida di questa terza riuscitissima edizione è stato su ganzu, il granchio. Dalle ore 18, sfidando le alte temperature, i tre giudici scelti si sono avvicendati fra le cucine allestite nella suggestiva veranda bianca del Circolo nautico che si affaccia sul porticciolo del Molo Brin. Durante tutti i preparativi per la realizzazione del menù, costituito da un primo e un secondo a base di “ganzu gottu”, gli accaldatissimi, ma sempre sorridenti cuochi sono stati supportati dai numerosi amici e curiosi presenti. I granchi sono stati sapientemente cucinati secondo alcune ricette della tradizione locale: granchi in zuppa, in guazzetto, con la fregola, con gli  spaghetti, in tortino, ma sono stati presentati anche con contorno di frutta. Tutti i partecipanti hanno ricevuto un grembiule ricordo e una bottiglia di Invidia Gallurese, l’ottimo vermentino del Consorzio San Michele di Berchidda. A vincere l’edizione del 2017 è stata la giovane Francesca Lai che ha presentato un primo piatto di fregola ai granchi e zucchine e un secondo di granchi in guazzetto con patate e crostini.  La serata si è conclusa con la degustazione offerta a tutti i presenti di una ricchissima ed abbondante fregola ai frutti di mare, seguita da assaggi di squisiti salumi e formaggi di produzione locale accompagnati da ottimi vini bianchi e rossi e l’immancabile birra fresca, il tutto preparato e offerto dai soci dell’Associazione Vela Latina.

Ai fornelli due dei cinque sfidanti: l’assessore Simonetta Lai e Angelo Cidda

Lucifero non ha guastato neanche la 25esima  edizione di Voglia di Rock and roll, richiamando numerosissimi invitati. Da ben venticinque anni il primo sabato di agosto, il giardino dei coniugi Giovannino Degortes e Aurelia Leggieri si trasforma in un piccolo teatro della musica, un ritrovo di amici dove è immancabile la degustazione di ogni prelibatezza cucinata o preparata dai numerosi invitati. Ma chiediamo direttamente alla padrona di casa, la signora Aurelia:

Durante questi 25 anni quanti gruppi si sono esibiti sul palco di casa?

Hanno suonato 108 gruppi, con 661 presenze di artisti. Quest’anno si sono esibiti i BI GI’S; Fronte del porto; il Nuovo anonimo di Alà dei sardi; il S’ard quartet di Mauro Mibelli; e il trio Estemporanea.

Per la 25° edizione di questa bellissima festa ad invito quanti amici hanno deciso di dedicarsi ai fornelli nonostante il terribile Lucifero?

Per conto nostro abbiamo ingaggiato, a titolo gratuito, i fratelli Renato e Natale Giua, due esperti cuochi di street food, che si son dedicati alla preparazione degli gnocchetti e delle cozze, fornite dalla “Cozze di Olbia 4B”. Tutti gli invitati sono stati partecipi portando ognuno la propria specialità, dalle varie insalate di riso alle crostate di verdura, insalate estive di verdure e legumi, tramezzini, pastasciutta e frutti di mare, frutta, e tanti dolci, alcuni preparati dalla famosa pasticcera Franca Nieddu di Alà dei Sardi.

 Secondo voi quali sono stati i piatti più graditi di questa edizione?

Cozze alla marinara, gnocchetti alla sarda e panini con cozze e cipolla.

Un’ultima domanda prima che ci venga un certo languorino: qual è il piatto tradizionale di Voglia di Rock and roll?

Il piatto tradizionale è da sempre un gustoso primo: gnocchetti col sugo di carne di manzo di Alà dei Sardi.

Un momento della serata Voglia di Rock’n’ roll 25

©Patrizia Anziani

 


Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia
ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet (2)

More in Cronaca Gallura

ottimax olbia brico riscaldamento volantino stufe pellet
apertura prenotazioni sardinia ferries estate 2016
ASPO trasporti olbia
CHIUDI
CLOSE