Da 555 giorni 12 ore 16 minuti 19 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Tempio: a lezione di fatturazione elettronica

Nomasvello Olbia 1085

Tempio, 22 Novembre 2018 – Le imprese di Tempio e dell’Alta Gallura a lezione di fatturazione elettronica, venerdì 23 Novembre nei locali del Comune, dove  si svolgerà l’iniziativa gratuita organizzata da Confartigianato Gallura.Si parlerà anche di bandi, finanziamenti e “pace fiscale”.Giacomo Meloni, Presidente di Confartigianato Gallura: “Mancano 40 giorni per mettersi in regola: non c’è tempo da perdere”.

Anche le imprese dell’Alta Gallura, così come i professionisti, sono chiamate a mettersi in regola con la fatturazione digitale.

Morostesa 2019

Mancano, infatti, meno di 40 giorni all’entrata in vigore del nuovo sistema informatico che manderà in pensione la vecchia fattura cartacea e imporrà a tutti gli imprenditori di dialogare utilizzando un unico linguaggio elettronico. Dal primo gennaio, quindi, addio quindi a carta e penna, moduli prestampati, editor testuali o fogli di calcolo, con programmi di fatturazione e gestionali più o meno avanzati.

Per supportare tutte le attività produttive della zona verso questa importante novità, Confartigianato Imprese Gallura ha organizzato per domani, venerdì 23 novembre, con inizio alle ore 18.00 presso i Locali Comunali di Piazza Gallura a Tempio Pausania, un seminario formativo gratuito.

Si parlerà quindi procedure per la fattura elettronica, del provvedimento “pace fiscale”, dei finanziamenti regionali e dell’accesso al credito per le piccole imprese e l’artigianato. Durante gli incontri, imprese e professionisti potranno porre domande e per provare a sciogliere dubbi sull’applicazione concreta delle nuove norme in vigore.

All’incontro parteciperanno il Presidente di Confartigianato Gallura,Giacomo Meloni, la Presidente di Confartigianato Tempio, Marina Manconi, il Segretario Provinciale di Confartigianato, Federico Fadda, e l’esperta dei temi fiscali, Antonella Mazzarella.

Con questa iniziativa, Confartigianato Gallura vuole offrire un supporto concreto sul territorio con una presenza capillare e una vicinanza reale che possa annullare gli effetti negativi di questa norma, sfruttando i cambiamenti in atto quale stimolo ad una maggiore organizzazione delle attività.

Con l’entrata in vigore della nuova normativa, le circa 27 mila imprese del nord est della Sardegna, di cui 6 mila imprese artigiane, più i professionisti a partita IVA, fatta eccezione per i contribuenti del regime forfettario e dei minimi, che comunque dovranno avere gli strumenti per ricevere il documento, avranno l’obbligo di dotarsi di un apposito programma informatico attraverso il quale le fatture saranno archiviate e spedite direttamente all’Agenzia delle Entrate.

Il software, l’Xml (eXtensible Markup Language), è un sistema di interscambio che funziona da snodo tra gli interessati e ha il compito di verificare la correttezza dei dati e del contenuto, ai fini dei controlli previsti per legge.

Il Presidente Meloni poi continua: “Da qualche settimana continuiamo, in tutta la Gallura, a organizzare incontri, sempre molto seguiti, attraverso i quali spieghiamo il funzionamento di questo nuovo adempimento con l’obiettivo di assistere gli imprenditori in questa ‘rivoluzione’ e facilitare la loro migrazione verso le fatture digitali. Ciò non toglie che, quotidianamente, attraverso la nostra Associazione Nazionale, continuiamo a batterci in Parlamento per attenuare l’impatto del provvedimento. Nei giorni scorsi, infatti, abbiamo presentato un pacchetto di emendamenti al Decreto legge fiscale collegato alla legge di bilancio. Le modifiche puntano soprattutto a ridurre o eliminare le sanzioni in materia di fatturazione elettronica. In particolare abbiamo chiesto che siano attenuati gli effetti delle sanzioni per tutto il periodo d’imposta 2019, e non soltanto per il primo semestre 2019.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Prink 1400
In Alto