Da 1020 giorni 18 ore 14 minuti 24 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Gallura

Edizione storica del Carnevale Tempiese: una scommessa vinta tra musica e coriandoli

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Tempio Pausania, 02 marzo 2017 – Una sfilata corposa, allegra, musicale, colorata e coinvolgente per chiudere l’edizione 2017 del Carnevale Tempiese, fra ali di pubblico partecipe e maschere in grande spolvero. Oltre 4.500 figuranti, tribune affollate fine dalle ore 13,30, lungo il percorso ali di pubblico partecipe , coinvolto dalle allegorie e dalle danze dei carri e dei gruppi presenti. Maschere estemporanee ironiche e dall’allegoria intelligente. Le Latin Majorettes in alta uniforme, accompagnate dalla Banda città di Tempio, gli spettacolari “Sbandieratori e musici della città dei Candelieri” e le note senza freno degli abili musicisti della “Funky Jazz Orchestra di Berchidda” hanno dato ritmo e musica. Silenziose e lente, quasi giunte da un tempo diverso, le figure di ieri de la Mascara Gaddhuresa, hanno completato l’organico che ha accompagnato un trionfante Re Giorgio/ Donald Trump verso il suo destino. Immancabile Mannena, sostenuta da una corte di Ba- geishe, pronta a disperarsi per la fine del sovrano mentre le fiamme purificatrici salivano verso il cielo.

Il Carnevale Tempiese è anche un concorso fra carri e gruppi. A vincere la sezione Carri Allegorici i ragazzi del New Group con il carro “Matti dall’allegrare”, seguito dal Gruppo Folk, impegnato nel'”Ultimo Tango” e dalla Vecchia Guardia con “Gladiatori”. Fra i gruppi a vincere sono stati “Gli Indù” della Compagnia di San Giuseppe, seguiti dai Vampiri, impegnati in danze d’altri tempi con “i poari Alzati ” e dai bambini del gruppo “Alla faccia del Campanile” tanti bravissimi e apprezzati ballerini sulle note di Grease. Per tutti un targa di partecipazione dedicata ai personaggi che negli anni sono riusciti a far crescere il Carnevale Tempiese: Miguel , Mario Aru storico Ambasciatore del Re, Pitrinu Pisceddu, Salvatore Muzzu noto Garaone, , Tomasina Mannoni, Ermanno Giordo inventore della sei giorni danzante, Lino Manconi, Peppino Sechi voce storica della sei giorni danzante e del Carnevale , Agostino Ruiu, Elvira Branca e Margherita Achenza attenta studiosa del Carnevale Tempiese, recentemente scomparsa.

Studio Dentistico Satta 300

La scommessa è stata ampiamente vinta: strutture alberghiere al completo, ristoranti impegnati con menù dedicati alla tradizione carnevalesca, quintali di frittelle preparate dai maestri frittellai, della classe sessantotto, che non hanno mai smesso di impastare e friggere. Ettolitri di moscato, musica, coriandoli e allegria per condire uno spettacolo di altissimo livello, gestito egregiamente da tutte le forze in campo:dalla sicurezza, alla musica offerta dalla voce squillante di Domenico Dettori, autore con Giuseppe Anfossi del brano simbolo di questo carnevale”Glielo Incarto”, fino alle Carrascialine, guidate da Korin Podesva.

Eccellente Alessandro Achenza, mattatore del Carnevale, direttore artistico dell’evento e perfetto nell’imbastire uno spettacolo che non ha mai perso il ritmo.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto