Da 184 giorni 19 ore 52 minuti 35 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli.

Sardinia Ferries
Cronaca Olbia

Olbia, bagnini nelle spiagge libere: ecco l’avviso

Bacchus 1085

Olbia, 16 maggio 2018 – Il Comune di Olbia ha avviato una cosiddetta “indagine esplorativa“, per una cifra pari a 27 mila euro più Iva, per manifestazioni di interesse finalizzate all’affidamento del servizio “Supporto alla balneazione – Salvamento spiagge libere anno 2018“.

L’avviso è presente sia nell’Albo pretorio digitale, sia nel sito istituzionale del Comune di Olbia. Cosa chiede, però, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Nizzi? Ecco un elenco di ciò che viene definito come “servizio minimo”:

  • Servizio di soccorso e assistenza bagnanti con due postazioni di salvataggio presidiate da almeno un bagnino ciascuna e comunque tale da garantire la copertura continuativa e ininterrotta dalle 09 alle 19 tutti i giorni, festivi compresi, oltre che da tutte le attrezzature previste dall’ordinanza di sicurezza balneare 2018 della Capitaneria di Porto. Il personale al salvamento deve essere in possesso della specifica abilitazione al servizio e dovrà essere assicurato a norma di legge;
  • una postazione di salvataggio in dotazione dell’amministrazione comunale composta da una torretta di avvistamento da posizionare in un luogo indicato dalla direzione dell’esecuzione;
  • una postazione di salvataggio aperta, sempre in dotazione dell’amministrazione, composta da una torretta di avvistamento da posizionare in un luogo indicato dalla direzione;
  • una fornitura di una sedia tipo regista con la scritta salvataggio, che rimarrà in possesso dell’amministrazione comunale;
  • due bandiere rosse, due bandiere bianche, due bandiere verdi; anch’esse rimarranno in possesso del Comune.

Il Comune di Olbia metterà a disposizione la seguente attrezzatura:

  • una torretta con tettuccio
  • una torretta aperta
  • una sedia con su scritto “salvataggio”
  • due ombrelloni con la scritta “salvataggio”
  • due ‘esemplari’ di pattino con remi e ancorotto (25 metri)
  • due binocoli
  • due megagoni
  • due baywatch con sagola
  • due rulli con bretelle un palo di fissaggio
  • due mezzo marinaio
  • sei bombole di ossigeno con sei maschere (tre per postazione)
  • due cannule per la respirazione bocca a bocca
  • due palloni “ambu”
  • due pannelli per ordinanze
  • sagola
  • due cassette pronto soccorso
  • due sedie tipo JOB
  • due estintori

L’incarico, secondo quanto si legge nell’avviso, dovrebbe iniziare il 15 giugno e finire il 30 settembre. I soggetti interessati devono presentare la loro candidatura entro il 23 maggio.

Il bando, con i relativi allegati, sono disponibili sul sito del Comune di Olbia, sezione Il Comune / Bandi di gara. Il termine ultimo per proporre la propria candidatura è fissato per il giorno 23 Maggio 2018“, si legge sul sito.

Golfo Aranci 2018 eventi estate
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Idea Service Noleggiare auto olbia cagliari noleggio lungo termine mezzi commerciali aeroporto
Commenti


Virali

Studio Dentistico Satta articolo
In Alto