Da 904 giorni 13 ore 58 minuti 35 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale offerte
Cronaca Gallura

Savin Couëlle: l’architetto padre dello stile Costa Smeralda

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo

Porto Cervo, 4 luglio 2020 – A distanza di giorni dalla sua scomparsa, non si spegne il ricordo per questo grande architetto che fece grande la Costa Smeralda. Anche il  New York Times il più importante giornale al mondo aveva da poche settimane dedicato un interessante approfondimento su Savin Couëlle. Si deve a lui l’inconfondibile stile architettonico Costa Smeralda, che ha segnato l’immagine del luxury dell’Italia degli anni ’70. Il pretesto era stato offerto da un approfondimento sul tipico stazzu gallurese ristrutturato dal grande architetto a l’Unfarru (l’inferno), meglio nota come  Pantogia, in prossimità di Porto Cervo.

Savin Couëlle figlio  del grande talento  Jacques, l’anarchitetto  per antonomasia  che ha dato forma all’hotel Cala di Volpe, Savin è stato per anni il miglior  braccio destro del padre. Con il tempo si è fatto strada   a  suo pari, progettando in tutto il mondo importanti palazzi per principi e personaggi illustri.

Studio Dentistico Satta 300

Il padre Jacques  riusciva ad immaginare nuove architetture e Savin gli dava materialmente forma. La Costa Smeralda è Savin Couëlle.  L’inizio degli anni ’70 vedono l’ampliamento del Cala di Volpe, il completamento de  La Maison du Port, e tutta una serie di ville di prestigio. Insieme a Mario Carola un imprenditore gallurese tra i migliori della Costa Smeralda, ecco arrivare l’occasione per realizzare  vere  opere d’arte a Pantogia come la villa Scacco Matto che domina Porto Cervo, Le Cupole, appartamenti di “La Capitaneria”, i complessi “Cala Corallina” e “Poggio di Cala Granu”, le ville di “Petramanna” e tantissime altre splendide ville sparse qua e là nella Costa Smeralda.  o  villa Kalispera che domina  la suggestiva Cala di Volpe. La particolarità delle sue costruzioni è che non emergono dalla natura, ma ne sono parte integrante.

Il  Consorzio Costa Smeralda ha mantenuto intatto lo spirito dell’estroso architetto  in cui le costruzioni  non  devono essere viste, ma solo farsi vedere. La manifestazione del lusso, mai urlato ma sussurrato con stile ed eleganza, come si confà ad una vera signora.

Spesso Savin si è avvalso della sua fidata squadra di bravissimi artigiani sardi unici nel soddisfare le sue esigenti e particolari richieste fatte di precisione nei dettagli. Il suo stile inconfondibile ritrova  curve, soffitti a volta con i  tipici  travi di ginepro contorto della Sardegna. Il tutto affidato alle sapienti mani degli artigiani locali che utilizzano solo  materiali unici e affascinanti.

Architetto, poeta virtuoso , visionario artista è il vero creatore dello dello stile Costa Smeralda. Classe ’29 fu grande amico di Pablo Picasso e Salvador Dalì, e gli venne  assegnata la Légion d’Honeur all’Accademia Francese, per i suoi famosi meriti artistici.

L’Aga Khan  volle Jacques in Costa Smeralda che scelse per la sua dimora  una suggestiva rocca che sovrasta Abbiadori e la Baia del Cala di Volpe, dove  diete forma ad un suo primo sogno architettonico  nella tipica  roccia sarda. Al culmine di una  brillante carriera, scomparve all’età di 95 anni, passando il testimone al figlio  Savin Couelle di non meno estro e  talento artistico del padre.

Divenne un vero e proprio mito vivente tra gli estimatori della Costa Smeralda, tanto  che i potenziali compratori di ville erano soliti  richiedere una “Villa Couelle”.U n riconoscimento mondiale per il ruolo del Consorzio Costa Smeralda nella tutela del paesaggio e dell’architettura della Sardegna

La grande amicizia e il rapporto di stima creatosi con  il popolo sardo, fece sì che  Savin fece dono del suo grande talento alla Sardegna, creando tra le altre opere anche  il convento Carmelitano di Nuoro.

“Con Savin Couëlle ci lascia uno degli ultimi protagonisti della straordinaria impresa della realizzazione della Costa Smeralda

 

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto