Da 1016 giorni 6 ore 17 minuti 13 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Geasar winter 2020 1400
Cronaca Sardegna

Sardegna, sesso: i giovani usano poco il preservativo

Brili immobiliare 1400

Olbia, 4 dicembre 2019 –  Attraverso la pagina di sardiniapost veniamo a conoscenza  di un dato allarmante che interessa i giovani della Sardegna.

Sono 457 gli  studenti  che sono stati intervistati dalla Lila di  Cagliari  durante l’edizione 2019 del progetto EducAids: interventi di prevenzione attiva dell’Hiv e delle infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) – in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids. Ebbene il 75%  dei ragazzi hanno affermato di aver  avuto il primo rapporto prima dei 15 anni, e oltre il 60% di loro  ha dichiarato di non aver usato il profilattico o di non usarlo con costanza.

Spesati article offerte 300

Fa pensare molto questa leggerezza mista a  una consapevolezza di aver corso dei rischi malgrado le continue campagne informative sui rischi di  contrarre l’Hiv.

A quanto risulta l’8% degli intervistati  crede che  il contagio possa interessare solo omosessuali, tossicodipendenti e prostitute e il 6% è convinto poi che basta basarsi sull’aspetto dell’individuo per carire subito se ne è affetto.

Gli intervistati hanno fatto notare che la loro la primaria fonte d’informazione in merito siano ormai i social  e i media tradizionali. Se ne deduce quindi  un altalenante grado di  attendibilità non sempre rispondente alle esigenze dei più giovani, incapace di offrire un confronto  vero e personalizzato ad ogni singola esigenza.

Durante questa ricerca gli  studenti e le  studentesse  che sono stati coinvolti hanno accolto con favore la formazione ricevuta. Ben 71% di loro  non l’ha ritenuta imbarazzante  e  l’84% si  pronuncia  favorevole all’istituzione di corsi di educazione affettiva e sessuale nella propria scuola. Il 55%, infine, riterrebbe giusto consentire la vendita di profilattici nei distributori scolastici.

Il progetto EducAids è un’attività strutturata di Lila Cagliari, totalmente autofinanziata, che a partire dal  dal 2013 ha coinvolto ben  8398 studenti nel corso delle 77 giornate di formazione in 19 istituzioni scolastiche sarde. Inoltre un dato positivo è che la rilevazione statistica anonima è  portata a compimento tramite questionari online, senza spreco di carta.

I giovani hanno bisogno ancora una volta di riferimenti concreti che diano indicazioni attendibili, non improvvisate e che non facciano  parte di un mondo virtuale talvolta troppo asettico e lontano.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto