Da 427 giorni 13 ore 49 minuti 47 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Edilmass orizzontale
Cronaca Sardegna

Sardegna, moria di ricci di mare: la deputata Deiana (5 stelle) convoca un tavolo tecnico

Spesati orizzontale

Alghero, 26 marzo 2019-  Il problema del calo drastico dei ricci di mare, la cui popolazione, soprattutto a causa della pesca abusiva e indiscriminata, ha subito un forte declino, è stato al centro del tavolo tecnico avvenuto ieri mattina a Cala Gioiosa, sede del Parco Regionale Naturale di Porto Conte.

La parlamentare del Movimento 5 stelle, Paola Deiana, ha incontrato  i direttori e referenti delle Aree Marine Protette della Sardegna, i ricercatori della Fondazione IMC di Oristano e dell’Università degli Studi di Sassari e la Regione, con le dottoresse Laura Santona e Marina Campolmi, rispettivamente dell’Assessorato della difesa dell’ambiente e del Servizio pesca e acquacoltura.

Morostesa 2019

Nel corso del dibattito, si è parlato anche della moria di ricci in due aree marine protette della Sardegna, a Tavolara-Capo Coda Cavallo in Gallura e nel Sinis, in provincia di Oristano. “Per ora la situazione è sotto controllo, stiamo aspettando i risultati finali dell’Istituto Zooprofilattico”, ha fatto sapere la parlamentare Paola Deiana.

“La gestione della pesca del riccio di mare è molto complessa”, ha detto la deputata algherese, pronta a promuovere tutte le azioni utili per la protezione e tutela dell’echinoderma.

Nonostante i controlli e i sequestri e sebbene la Regione abbia diminuito i quantitativi prelevabili e ridotto l’orario consentito per la pesca, per salvare i ricci di mare servono misure sempre più concrete anche sulla base degli studi effettuate finora. “Dai risultati delle ricerche e da quanto emerso dal dibattito di oggi – ha spiegato Paola Deiana – saranno formalizzate adeguate linee guide e di gestione del riccio di mare. A livello nazionale il mio impegno è quello di lavorare con il Ministero dell’Ambiente per segnalare la situazione della risorsa che se non ben tutelata è destinata a depauperarsi rapidamente” ha concluso la Deputata.

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto