martedì, 28 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Gallura: controlli dei Nas negli stabilimenti balneari

Riscontrate alcune irregolarità

Gallura: controlli dei Nas negli stabilimenti balneari
Gallura: controlli dei Nas negli stabilimenti balneari
Olbia.it

Pubblicato il 04 agosto 2021 alle 17:33

condividi articolo:

Cagliari. I carabinieri dei Nas hanno svolto una campagna di controlli negli stabilimenti balneari e negli esercizi di ristorazione e bar, affiancati dal Ministero della Salute. Le verifiche effettuate sino ad ora sono state 886 di cui 258 presentavano delle irregolarità. Le misure hanno riguardato, in particolare, il contenimento della diffusione del Covid-19. 21 i provvedimenti di chiusura nei riguardi di altre attività a causa di gravi condizioni igienico sanitarie. Finite sotto sequestro più di 1,3 tonnellate di prodotti alimentari e materie prime per un valore complessivo di 77 mila euro. Tra le operazioni più rilevanti quella svolta nello stabilimento balneare da parte dei Nas a Sant'Anna Arresi. In Gallura, e più precisamente a Porto Cervo, sono stati denunciati due chioschi-bar in prossimità della spiaggia, per aver detenuto circa 85kg di prodotti ittici, fra cui carne e pasta, risultati in cattivo stato di conservazione in quanto congelati e tenuti in contenitori non destinati al contatto con gli alimenti.