lunedì, 04 luglio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

San Teodoro: arriva il disco orario per la sosta

L'iniziativa è valida da giugno a settembre

San Teodoro: arriva il disco orario per la sosta
San Teodoro: arriva il disco orario per la sosta
Olbia.it

Pubblicato il 21 maggio 2022 alle 14:09

condividi articolo:

San Teodoro. Notizia di pubblica utilità per tutti coloro che frequentano il Comune di San Teodoro per svago, lavoro o vacanza: entra in vigore il disco orario.

"Il Responsabile dell’Area vigilanza rende noto all’utenza che è stata istituita la sosta regolamentata mediante disco orario nel centro urbano. A far data dal 1 Giugno 2022 e fino al 30 Settembre 2022, dettagliatamente nelle seguenti vie: Largo Dei Platani, Piazza Gallura, Largo E. Lussu, via San Francesco, via Del Tirreno fino alla prima intersezione con via Nuoro, e nella Borgata di Montepetrosu in via Di Li Graniti slargo indicato con segnaletica verticale, dovrà essere attivato il disco orario. La sosta sarà consentita per un tempo limitato di permanenza e di stazionamento massimo uguale a 60 minuti (un’ora), dalle ore 08.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00", si legge sul sito del Comune.

L'iniziativa è stata presa perché nelle vie scelte per il disco orario ci sono molte attività commerciali, ma c'è scarsità di parcheggi. "Attualmente in tali spazi la sosta si protrae per tempi eccessivamente lunghi eliminando la possibilità di ricambio", spiega il Comune. Di conseguenza, "sussiste la necessità di garantire la fluidità della circolazione e la rotazione dei veicoli in sosta, tale da consentire l’utilizzo dei parcheggi al maggior numero possibile di utenti".

Per quanto riguarda i residenti, invece, la regola da seguire è la seguente: "In deroga a quanto previsto dalla presente ordinanza, la sosta è altresì consentita ai veicoli delle famiglie residenti con abitazione che abbia numero civico su strada in cui è attiva la sosta con disco orario, per un numero massimo di un veicolo a famiglia, a condizione che l’abitazione non abbia a disposizione un garage o posto auto privato o uno spazio interno utile per lo stazionamento del veicolo (anche se con accesso da altra via). Gli interessati dovranno far pervenire apposita richiesta agli uffici comunali che dopo opportuno sopralluogo in loco del personale della Polizia Locale e la relativa verifica urbanistica dell’edificio, rilasceranno una speciale autorizzazione residenti – indicante il numero progressivo dell’autorizzazione, la via interessata e numero di targa, il veicolo dovrà essere intestato ad uno dei componenti della famiglia ivi residente. L’ autorizzazione rilasciata, dovrà essere esposta in modo ben visibile all’interno del veicolo lasciato in sosta. I titolari di imprese edili o di altre ditte che dovranno operare nelle vie sopraelencate, che manifestano particolari esigenze, dovranno far pervenire apposita richiesta agli uffici comunali che, dopo eventuale sopralluogo verrà rilasciata speciale autorizzazione temporanea indicante il numero progressivo dell’ autorizzazione, la via interessata, il numero di targa e la data di scadenza della stessa autorizzazione. L’ autorizzazione temporanea dovrà essere esposta in modo ben visibile all’ interno del veicolo lasciato in sosta".