domenica, 25 luglio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Generale, Giudiziaria, Animali

Pensionato condannato con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di animali

Sassari, dopo lunghe accuse il 79enne viene condannato per il suo reato

Pensionato condannato con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di animali
Pensionato condannato con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di animali
Olbia.it

Pubblicato il 10 maggio 2021 alle 19:28

condividi articolo:

Sassari. Un pensionato di 79 è stato condannato dal Tribunale di Sassari per maltrattamento: l'uomo era stato accusato di aver fatto cadere un cane da un terrazzo.

In base alle indagini svolte dalla polizia locale, pare che l’uomo abbia inizialmente colpito il cane e in seguito lo abbia spinto con un bastone di scopa fino a farlo precipitare dal terrazzo. Ciò che riporta l’indagato è invece un’ altra storia: quest’ultimo ha infatti raccontato che avrebbe utilizzato il manico della scopa per sollevare Chewe, nome del meticcio, e accompagnarlo fino al muro confinante del proprietario e pare sia lì che il cane sarebbe tornato indietro andando ad infilarsi nelle fioriere per poi precipitare dal terrazzo. Per sostenere la tesi l’uomo aveva inoltre affermato che il cane ringhiava e gli aveva morso lo mano e che era dunque infastidito.

Sotto l’accusa di maltrattamenti nei confronti di animali, l’uomo era dunque stato processato e condannato a quattro mesi, ma la pena è stata in seguito sospesa.

L’avvocato dell’imputato, Sabina Useli, ha preannunciato il ricorso in appello.