Da 910 giorni 16 ore 16 minuti 56 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Sardinia Ferries
Eventi

Olbia. Vittimizzazione secondaria: se ne parla al Liceo Classico

Interviene il dott. Fabio Roia

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 15 febbraio 2018 – Un doppio appuntamento per parlare di seconda vittimizzazione. Venerdì 16 febbraio l’aula magna del Liceo Classico di Olbia ospiterà, a partire dalle 10, un convegno di formazione dal titolo «Vittimizzazione secondaria: l’approccio multidisciplinare per contrastarla e il ruolo dei Centri Antiviolenza», organizzato dall’associazione Prospettiva Donna, sempre nell’ambito del
progetto «SaS – Sardegna a scuola», sostenuto dalla Regione.

Ad aprire questo incontro, che sarà moderato dalla giornalista Titti Damato, i saluti di Paola Gosamo, presidente dell’Ordine degli avvocati di Tempio Pausania. Il convegno sarà incentrato sul tema della violenza sulle donne e in particolare ci si concentrerà su quella che viene definita «vittimizzazione secondaria», un argomento ancora poco conosciuto e spesso sottovalutato.

Studio Dentistico Satta 300

Si tratta di una vera e propria seconda vittimizzazione a cui le donne, già vittime di crimini, vengono sottoposte quando la violenza da loro subita non viene riconosciuta dalle istituzioni e da tutti coloro che dovrebbero intervenire per contrastarla, quando a prevalere è un atteggiamento colpevolizzante nei confronti della vittima che può diventare poi oggetto di una esposizione mediatica non voluta.

Ad analizzare e illustrare gli aspetti giuridici a livello nazionale e internazionale del fenomeno saranno ospiti di eccezione quali Fabio Roia, magistrato dal 1986, Presidente di Sezione del Tribunale di Milano e componente del Consiglio Superiore della Magistratura dal 2006 al 2010, da sempre impegnato nel contrasto alla violenza contro le donne, e Simona Lanzoni, seconda Vicepresidente del GREVIO-Experts, il gruppo di esperti/e indipendenti incaricato di verificare l’attuazione della Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica.

Interverranno con loro altri/e esperti/e di rilievo come Maria Lucia Piga, professoressa di Sociologia del Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari, Ida Flora Manca, Responsabile Integrazione Sociosanitaria ATS ASL n°2 Olbia, Cristiano Depalmas, docente del centro di vittimologia dell’Università di Sassari, Carla Concas e Patrizia Desole, rispettivamente psicologa-psicoterapeuta e presidente e responsabile del centro antiviolenza Prospettiva Donna, insieme a Maria Paola Oggiano, avvocata dello stesso centro e presidente dell’AIED di Sassari.

Il convegno, con chiusura prevista per le ore 13, sarà seguito da una troupe televisiva di studenti e studentesse delle scuole coinvolte nel progetto SaS, coordinata dal regista olbiese Fabrizio Derosas. Il secondo appuntamento si terrà a partire dalle 17 presso la Biblioteca Civica di Olbia, per l’approfondimento e la presentazione del nuovo libro di Fabio Roia «Crimini contro le donne. Politiche, leggi, buone pratiche. Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo».

Insieme all’autore del libro, interverranno ancora Maria Paola Oggiano e Patrizia Desole. A moderare l’incontro sarà Marco Bittau, capo servizio de La Nuova Sardegna di Olbia. Gli assistenti  sociali potranno richiedere i crediti formativi ex post come previsto dalla convenzione Croas Sardegna e Cav Olbia. L’ordine degli avvocati del foro di Tempio Pausania ha riconosciuto due crediti per la sessione mattutina e due per quella pomeridiana. Lo stesso tema verrà affrontato nel convegno di sabato 17, presso l’aula consiliare del Comune di Oristano, organizzato dal centro antiviolenza Donna Eleonora.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

iRiparo Olbia dieffe 1400 domenico castaldo
In Alto